Incontro hot sul tetto dell’Università a Los Angeles

da , il

    Incontro hot sul tetto dell’Università a Los Angeles

    E’ proprio vero che alla fantasia non c’è limite e fra tutti i posti che potevano avere a disposizione, una coppia di studenti americani ha scelto niente meno che il tetto di uno storico palazzo del campus dell’Università della California del Sud, a Los Angeles per dare sfogo alla passione.

    Non solo la location scelta per l’accoppiamento non si può dire esattamente ‘consona‘, ma i due hanno scelto di farlo sabato pomeriggio, in pieno giorno e con la consapevolezza di essere osservati e fotografati da decine di curiosi sotto di loro.

    Le fotografie che ritraggono l’incontro hot sul tetto dell’ateneo ci hanno messo davvero poco a fare il giro dei social network e finire ben presto anche sui siti e sulle tv nazionali e questo non è sembra essere stato gradito dai responsabili della University of Southern California (Usc) che hanno disposto l’apertura di un’inchiesta interna, mentre il protagonista della bravata, un membro di una nota confraternita, dovrà rispondere del rendez-vous a luci rosse.

    Le foto, una decina in tutto, che riprendono la giovane coppia intenta a fare l’amore (in svariate posizioni) sono state cliccate centinaia di migliaia di volte nelle ultime ore. Il luogo scelto per qualche momento di intimità è stata la Waite Phillips Hall, un palazzo di 12 piani all’interno del campus.

    Il giornale universitario Daily Trojan, che ha lanciato la storia, riferisce che il ragazzo nelle foto appartiene alla confraternita Kappa Sigma della USC, mentre la ragazza non sarebbe una studentessa dell’Università. L’associazione di studenti non ha affatto gradito lo spettacolo a luci rosse sul tetto dell’ateneo e deciso di sospendere il loro membro per ‘comportamento disdicevole‘, ‘non degno della Kappa Sigma e di un gentiluomo‘. Il giovane, scrive il blog Gawker, già in passato aveva fatto parlare di sé per uno scandalo a sfondo sessista: avrebbe spedito mail nelle quali descriveva le donne come ‘oggetti‘ e ‘obiettivi‘.

    Per ora non è chiaro chi abbia scattato le foto, probabilmente qualcuno da un edificio di fronte, pubblicandole poi su Facebook. L’università ha dichiarato di aver avviato un’inchiesta interna, non escludendo provvedimenti disciplinari. Certo dopo lo scandalo della Northwestern University di Chicago, dove un professore ha tenuto una lezione sull’orgasmo femminile invitando in aula una coppia di esibizionisti, questa sembra davvero una bravata da monelli!