Innamorarsi: elenco dei motivi per cui non farlo

da , il

    Innamorarsi: elenco dei motivi per cui non farlo

    Spesso si leggono o si ascoltano esaltazioni del sentimento e dell’amore ma meno frequentemente si trovano al contrario motivi per non innamorarsi: esistono? Cercando bene se ne trovano diversi anche se a mio parere sono più scuse da raccontare a se stessi per consolarsi in caso di storie finite male. Vediamo insieme le più note e valutiamo se possano essere valide per rinunciare all’amore. Prima di tutto a sostegno di una vita senza amore si osserva che l’amore è un’illusione: all’inizio fa sembrare tutto più bello mentre con il tempo emergono chiari i difetti del partner.

    Sacrificio

    Amore è rinuncia: se ci si vuole impegnare seriamente in una storia bisogna costringersi alla monogamia che non è una condizione naturale per l’essere umano.

    Spese

    L’amore è costoso: regali, viaggi, cene e poi convivenza o matrimonio… Quanto si risparmia vivendo da single? L’amore rende poco obiettivi e porta ad allontanarsi dal resto: chi si innamora perde amicizie e contatto con la realtà.

    Amore è esporsi

    L’amore, come il raffreddore, è difficile da nascondere: se il partner capisce che dipendente da lui potrebbe approfittarsene più o meno volontariamente.

    Imperfezione

    Gli amori reali sono imperfetti: anche il principe azzurro ideale con il passare del tempo scopre inevitabilmente i suoi lati oscuri e quindi idealizzando una persona non si può che restare delusi.

    Una di queste motivazioni vi ha convinto? Io penso che possano servire a tirare su il morale di chi è stato lasciato e fatica a superare la delusione d’amore ma non riescono, neppure considerate tutte insieme, a superare un unico motivo per cui vale la pena innamorarsi: perché l’amore è vita.