Introverse in amore: 8 consigli ad hoc

Introverse in amore: 8 consigli ad hoc
da in Amore, Consigli amore, Evergreen
Ultimo aggiornamento: Sabato 03/12/2016 12:10

    introverse in amore

    Introverse in amore, ecco 8 consigli ad hoc per chi ha paura di buttarsi, fare il primo passo, lasciarsi andare. L’introversione sentimentale non corrisponde totalmente alla timidezza perché indica più che altro una preferenza per la solitdine. Ciò nonostante, è spesso accompagnata da un filo di timidezza. Difatti per alcune donne è più difficile aprirsi all’amore rispetto ad altre e le cause possono essere diverse a seconda dei casi e delle storie di ciascuna. Ma come fare a rendere amica questa caratteristica quando siamo cotte di qualcuno? Ecco 8 consigli ad hoc.

    introversa

    Facile a dirsi ma non a farsi? Mica tanto se consideriamo che tutte siamo passate per i no perché è inevitabile non piacere a tutti. E forse dietro quel no c’è pure una ragione migliore, ovvero che il tipo addocchiato non fa per noi. Ringrazialo, se n’è accorto prima di te!

    sorriso

    Un’introversa si trova spesso in imbarazzo di fronte all’oggetto dei suoi desideri e il miglior modo per sdrammatizzare consiste nel sfoderare dei bei sorrisi, stessa regola vale per le timide in amore. Poco importa se lui si accorgerà che sono un mezzo per celare la timidezza, anzi potrebbe addirittura apprezzarli per questo.

    bellezza interiore

    Nella nostra società si tende a considerare l’introversione un difetto, una cosa di cui vergognarsi e spesso le introverse, nel corso della vita, si sono imbattute in prese in giro che hanno peggiorato la situazione. Dimentica tutto, perdona chi ti ha ferita e ricorda che nell’essere così non c’è nulla di male, anzi.

    ammirarsi

    Prima di uscire prova a guardarti allo specchio con ammirazione ripetendoti: “sono proprio bella così!”. Ovviamente non serve a nulla farlo in modo automatico, è fondamentale che impari a osservarti da una prospettiva nuova perché è assicurato che c’è del bello in te.

    meditare

    La meditazione, che migliora anche il piacere femminile, ha il potere di calmarci profondamente perché attraverso il vuoto mentale, i pensieri ossessivi e quindi anche le paure si acquietano. Prima di uscire con un ragazzo può essere di enorme utilità, specialmente per le introverse che ne fanno già uso.

    insicurezza

    L’introversa in amore tende a fossilizzarsi sui difetti, ma i propri. Ed è un errore perché fa solo perdere tempo ed energia. Meglio piuttosto concentrarsi sui pregi e puntare su quelli, se proprio si vuole cambiare qualcosa.

    amiche in gruppo

    Le uscite di gruppo possono aiutare le introverse a trovare un pizzico di coraggio in più. Difatti si sa, quando si è tra amiche, è più semplice buttarsi e parlare con eventuali uomini che attaccano bottone. Provare per credere!

    amare se stesse

    Ma alla fine il consiglio più importante, sebbene possa apparire il più scontato, è accettarsi per quello che si è davvero. Non c’è nulla di male a essere introverse, tutto dipende dall’ottica. Potrebbe addirittura essere un pregio agli occhi di alcuni uomini e un difetto il contrario. Insomma, tutto è relativo.

    873

    PIÙ POPOLARI