‘La disposizione degli organi interni’ di Sofia Natella, ovvero il problema dell’anorgasmia

da , il

    ‘La disposizione degli organi interni’ di Sofia Natella, ovvero il problema dell’anorgasmia

    ‘La disposizione degli organi interni’ di Sofia Natella, non è un libro di anatomia, tutt’altro. E’ un romanzo erotico, di forte impatto, dal linguaggio esplicito, nudo e crudo come la verità. E’ una storia, quella della protagonista, che lascia senza fiato. E’ il racconto di una donna che proprio nel momento in cui scopre il suo grande amore inciampa nel buio dell’anorgasmia. Due condizioni che stanno agli antipodi del reale, l’amore folle e l’incapacità di provare piacere, quasi una condanna divina, che la protagonista avrà l’opportunità di conoscere a fondo ripercorrendo passo dopo passo la sua infanzia, grazie all’aiuto di uno specialista.

    Solo scavando a fondo dentro sé stessa arriverà a scoprire cosa le era mancato, ritrovandosi e riscoprendosi donna completa sotto ogni aspetto.

    Un testo quanto mai attuale che tratta di un grande problema che assilla molte donne, forse comunemente poco percepito perché di fatto chi ne soffre solitamente tende a non parlarne per paura del giudizio altrui.

    Ma cos’è precisamente l’anorgasmia?

    L’anorgasmia è l’incapacità di raggiungere l’orgasmo, il nirvana del piacere.

    Quali sono le cause?

    Escludendo la presenza di specifiche patologie o l’assunzione di particolari farmaci, gli psicologi riconoscono prevalentemente due principali cause prime: l’aver subito violenze sessuali durante l’infanzia e la preesistenza di problemi psicologici di varia natura e intensità.

    Cosa Accade?

    Dopo i primi approcci sessuali la donna che non è in grado di raggiungere il culmine del piacere tende a sviluppare un senso di inadeguatezza, mortificazione e rabbia così forte da decidere di accantonare la questione rifiutando successivi incontri sessuali.

    Si ritiene che la donna non sia realmente incapace di provare piacere bensì tenti inconsciamente di allontanarlo, tenendolo chiuso dentro di sé.

    L’anorgasmia è un problema concreto che una volta riconosciuto va trattato e gestito da specialisti.

    ‘La disposizione degli organi interni’ di Sofia Natella, è una testimonianza diretta della complessa realtà femminile: nasce infatti anche dalle testimonianze che la scrittrice ha raccolto nel tempo sul suo blog http://sophieboop.com/.

    Chi conosce il problema, chi non l’ha ancora confessato a sé stesso, chi semplicemente vuole conoscere il mondo delle donne in un tutti lati del suo poliedrico mondo, questo testo non può lasciarselo sfuggire.