NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La festa degli amanti sbarca in Italia, è il San Valentino dei traditori

La festa degli amanti sbarca in Italia, è il San Valentino dei traditori
da in Amore, Tradimento, San Valentino, Tradimento e Infedeltà
Ultimo aggiornamento:
    La festa degli amanti sbarca in Italia, è il San Valentino dei traditori

    Gli Stati Uniti sono una fonte infinita di ispirazione per gli Italiani, dall’America abbiamo esportato Halloween e il St. Patrick’s Day (solo per fare 2 esempi), adesso arriva anche il Mistress Day, vale a dire la festa degli amanti, che si celebra il 13 febbraio, un giorno prima dei festeggiamenti ufficiali dedicati agli innamorati.
    Mentre San Valentino è la celebrazione dell’amore ufficiale, la festa degli amanti diventa invece l’occasione per celebrare l’amore clandestino, vale a dire quello vissuto non alla luce del sole. Americanate direte voi, sì, se non fosse che un sondaggio condotto da Ashleymadison.com, portale dedicato agli incontri extra-coniugali, rivela che ben il 73% degli italiani festeggerà la stravagante ricorrenza.

    Nella grande mela, per il giorno precedente al S.Valentino si registra un numero altissimo di ordini dai fiorai così come di prenotazioni nei ristoranti - ha spiegato Axel Baccari, country manager italiano di Ashley Madison – Organizzare due feste consecutive, per il partner e per l’amante, richiede oltre a una buona dose di fantasia, un pizzico di furbizia in più e gli italiani non saranno sicuramente da meno dei newyorkesi‘.

    Secondo le risposte fornite al sondaggio di Ashleymadison.com, la festa degli amanti si celebrerà in un ristorante intimo, appena fuori città, poco frequentato da amici, familiari e colleghi (38%) o in locali molto discreti con luci soffuse (27%). Il dato più sorprendente riguarda il 35% di coloro (uomini) che hanno dichiarato, non senza una buona dose di sfrontatezza, che prenoteranno un tavolo nello stesso posto per entrambe le serate, avvalendosi della complicità di camerieri e barman.

    E le donne? Il 54% ha dichiarato che tirerà fuori la scusa di una visita ai genitori o familiari per aggirare il controllo del partner ufficiale il 13 febbraio, mentre il 36% tirerà in ballo la classica storia dell’amica in piena crisi emotiva. Due circostanze che faranno desistere il partner dal desiderio di accompagnarle.

    Non manca il 10% di ardimentose che si inventeranno un viaggio di lavoro per una romantica fuga con l’amante.

    Le scuse maschili sono molto più banali, il 16% tirerà fuori la solita palestra, il 31% una cena con gli amici e la stragrande maggioranza citerà fantomatiche scadenze improrogabili a lavoro con annessa serata in ufficio (53%).

    Foto di Zellaby

    461

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmoreTradimentoSan ValentinoTradimento e Infedeltà
    PIÙ POPOLARI