La pornografia fa bene o male? Ecco pro e contro secondo alcune ricerche

Scopriamo pro e contro della pornografia secondo alcune ricerche scientifiche e non che se ne sono interessate. Fa bene o male alla coppia e agli utenti?

da , il

    La pornografia fa bene o male? Lo Stato dello Utah sta facendo una campagna denigratoria sul mondo del porno affermando che crei dipendenza, incoraggi la violenza sulle donne e che ricorrervi sia deleterio per i rapporti di coppia. Eppure diversi studi sostengono il contrario. Scopriamo allora pro e contro secondo alcune ricerche a tema.

    Non crea dipendenza

    Secondo uno studio neuroscientifico il porno non crea dipendenza sebbene esistano casi di dipendenti da pornografia, ma sono un’eccezione. Inoltre secondo la stessa ricerca gli effetti deleteri non sono paragonabili a quelli provocati dall’abuso di droghe.

    Il porno può essere sia negativo che positivo

    A tal proposito i pareri sono discordanti perché se alcune ricerche effettuate negli Usa hanno rilevato che il porno incoraggia atteggiamenti positivi verso le donne, poiché associato a una maggiore libertà sessuale e parità di genere, altri studi hanno invece evidenziato il largo impiego di modelli stereotipati sia femminili che maschili. A detta dell’American Psychological Association, questi stereotipi incoraggiano le giovani donne a percepirsi come meri oggetti sessuali. L’avvocato Patrick A. Trueman, che si è a lungo occupato del tema, ha sottolineato che vi è, inoltre, un largo impiego di elementi di violenza e prevaricazione nei confronti delle donne.

    Esiste una pornografia femminista contraria agli stereotipi

    Oltre alla pornografia tradizionale, esiste una pornografia femminista che rappresenta le donne in modo molto diverso rispetto al sistema tradizionale. Questo genere di pornografia mostra donne disinibite ma elimina le pratiche erotiche ritenute offensive nei loro confronti e qualunque terminologia potenzialmente sessista o associata alla violenza e allo stupro.

    Il porno non riduce il desiderio

    Sebbene alcuni sondaggi sostengano il contrario, una ricerca ha sottolineato che gli utenti della pornografia amano più di altri sperimentare sotto le lenzuola a tutto vantaggio della relazione. Non è inoltre vero che tendono a essere più infedeli della media.

    La pornografia non crea difficoltà di erezione

    Si sente spesso parlare di disfunzione erettile e pornografia, come se le due cose fossero correlate, ma due recenti studi della University of California di Los Angeles (Ucla) e della Concordia University hanno evidenziato che gli uomini che vi ricorrono non hanno affatto più problemi, in tal senso, degli altri.

    La pornografia fa bene alla coppia

    Secondo diverse ricerche la pornografia stimola l’eccitazione di coppia e lo confermano sia uomini che donne. Il motivo? Aggiunge quel pizzico di pepe che fa bene alla relazione.