La posizione dell’elicottero per sorvolare le vette del piacere

da , il

    La posizione dell’elicottero per sorvolare le vette del piacere

    La posizione dell’elicottero è una variante della più classica posizione della pecorina, la donna è a quattro zampe con le braccia divaricate come le ali dell’elicottero e l’uomo la penetra da dietro.

    E’ una posizione del kamasutra ritenuta molto eccitante, soprattutto dagli uomini, ma gettonatissima anche da molte donne in quanto garantisce una perfetta stimolazione del punto G. Se è gradita a molte, ma non a tutte è per via del fatto che in questa posizione è impossibile scambiarsi baci o sguardi e può far sentire dominate e impotenti le donne.

    Nella posizione dell’elicottero lei sta a quattro zampe e l’uomo, in ginocchio, dietro di lei piega le gambe più o meno a seconda di come la partner allarga le proprie: più larghe saranno, più dovrà abbassarsi. Se al movimento di allargare e stringere le gambe, lei alterna quello di allargare e stringere le braccia simulando il volo di un elicottero che plana il gioco può diventare molto eccitante.

    Molte donne provano più piacere rispetto a quello ottenuto attraverso la penetrazione vaginale perché trattandosi di una penetrazione più profonda arriva a stimolare il punto G, inoltre l’uomo può accarezzare facilmente al clitoride con la mano durante la penetrazione, intensificando il piacere della sua compagna. Alcune donne, invece, non gradiscono essere penetrate senza vedere il proprio partner oppure sentono dolore, ragion per cui diventa un’esperienza poco gratificante per entrambi.

    Se invece la coppia concorda nel trovarla una posizione stimolante il vantaggio che offre è quello di consentire ad entrambi di lasciarsi andare più facilmente, abbandonandosi al proprio piacere senza preoccuparsi delle espressioni che l’altro può osservare sul nostro viso. Quando non siamo soggetti allo sguardo diretto dell’altro, infatti, riusciamo a concentrarci maggiormente sulla nostra eccitazione, senza distrazioni o imbarazzo.