L’amante perfetto per una relazione extraconiugale

da , il

    L’amante perfetto per una relazione extraconiugale

    Qual è l’amante perfetto per una relazione extraconiugale? Che caratteristiche deve avere la persona con la quale consumare il tradimento? Il portale Incontri Extra-coniugali.com, specializzato in incontri per persone sposate, ha tracciato il profilo del soggetto ideale per una scappatella.

    Secondo gli esperti delle corna, in un amante quello che si ricerca in primis è l’appagamento fisico, il che non si traduce necessariamente in avvenenza o prestanza fisica, ma nella capacità e voglia di trasgredire, caratteristiche che non si riconoscono più nella persona con cui si fa coppia fissa.

    1. Un amante perfetto, dunque, è colui che sa trasgredire, non solo a letto, ma anche nella vita, capacità in grado di arricchire la relazione di imprevedibilità e fantasia.

    2. L’amante perfetto non deve essere geloso e possessivo, si deve rendere conto che la persona con cui sta è legato ad un’altra e non diventare assillante.

    3. L’amante ideale non ha pretese, soprattutto non pretende che la persona con la quale ha una relazione lasci per lui il partner ufficiale.

    4. L’amante ideale non è single, bensì ha anch’esso un rapporto stabile, il che rende più facile la comprensione reciproca e il rispetto dei reciproci spazi.

    Ovviamente uomini e donne intravedono nell’amante perfetto delle caratteristiche differenti: una donna indica l’amante perfetto nel soggetto che la faccia sentire sempre e comunque seducente e desiderata, ma anche capace di dolcezza. Gli uomini cercano una donna passionale e poco impegnativa, ma meglio se insicura e fragile. Lo stereotipo secondo cui la donna con la quale si desidera tradire è una dominatrice disinibita e sicura di sé non corrisponde a quanto viene ricercato nella realtà.