Le donne come i gatti: il 43% si rispecchia in loro

da , il

    Le donne come i gatti: il 43% si rispecchia in loro

    Le donne come i gatti: il 43% si rispecchia in loro. E’ quanto viene fuori da un’indagine condotta dal club per single di Eliana Monti su 2 mila iscritti all’omonimo portale, specializzato nella ricerca dell’anima gemella.

    Il questionario, cui i single coinvolti sono stati sottoposti, intendeva trovare quale animale fosse più in sintonia con la personalità di ciascun intervistato. Ebbene una percentuale altissima di donne, pari al 43% ha spiegato di amare profondamente i felini e di rivedersi per lo più in loro.

    Quali sono le caratteristiche dei felini che le donne rivedono o amerebbero piuttosto rivedere anche in loro? Il portamento elegante, la loro indipendenza, l’atteggiamento fiero e determinato, lo sguardo intenso e misterioso.

    E i maschi? Il 33% degli intervistati ha dichiarato, invece, di identificarsi con il proprio cane per via dell’istinto (il fiuto inconfondibile), l’affidabilità, la sicurezza e la capacità di protezione.

    Non stupisce che gli uomini, dal temperamento più forte e deciso indichino i cani come i propri animali preferiti: si sintonizzano sulla loro stessa lunghezza d’onda. Infatti, il cane è un animale dinamico che ben si presta a seguire gli uomini in tutti gli spostamenti e le attività sportive, inoltre l’indole giocosa dell’animale si sposa con il carattere compagnone e festaiolo del sesso forte – ha commentato lo staff di Eliana Monti – le donne, invece, più riflessive e portate all’introspezione, probabilmente preferiscono poter instaurare un rapporto più intimo anche con il proprio animale domestico‘.

    Esiste anche un 24% di intervistati che si identifica con animali esotici dal temperamento un po’ aggressivo. Il 14% sono uomini, che spiegano di sentirsi affini soprattutto ai leoni, il restante 10% è rappresentato da donne che si paragonano a delle tigri.

    Foto di kalamun