Le ragazze sportive: sessualmente più responsabili

da , il

    Le ragazze sportive: sessualmente più responsabili

    Le ragazze sportive sono sessualmente più responsabili. Parola di ginecologa. A mettere in relazione comportamenti sessualmente responsabili e la pratica di un’attività sportiva da parte delle ragazze è Alessandra Graziottin, direttore del Centro di ginecologia dell’ospedale San Raffaele Resnati di Milano.

    Statisticamente le ragazze sportive affrontano la loro prima volta due anni più tardi rispetto alla media, sono più attente alla contraccezione, tendono ad avere meno partner e quindi corrono rischi minori di essere contagiate da malattie sessualmente trasmissibili. Non ultimo hanno un rapporto con il proprio corpo migliore delle altre.

    Le ragazze sportive – ha spiegato la Graziottin nell’ambito della presentazione del progetto promosso dal gruppo Bracco ‘Donna sport-l’atleta più brava a scuola‘, – imparano la disciplina e il rigore tipici dello sport e questo le aiuta anche nella vita. Ma non è solo una questione di valori. Muoversi stimola le endorfine, aumenta il livello di piacere e di benessere. In una parola rende felici‘.

    Inoltre, lo sport rappresenta ‘un fattore protettivo per il sesso precoce, riduce l’infiammazione e ottimizza le connessioni cerebrali – ha proseguito la Graziottin – l’altra faccia della medaglia sono le ragazze inattive che hanno un rischio doppio di depressione e di disturbi dell’attenzione, un rischio triplicato di disturbi psicosociali e un maggior rischio di comportamenti fuori dalle regole, come il bullismo‘.

    Ecco perché, a detta dell’esperta, ‘è importante abbattere gli ostacoli che impediscono ai giovani il contatto con lo sport: un basso reddito familiare riduce di ben 3 volte la possibilità che i ragazzi facciano sport, così come un basso livello culturale dei genitori. Inoltre, oltre il 70% abbandona l’attività sportiva dopo la pubertà. Un precoce abbandono legato alla difficoltà di conciliare studio e allenamenti, a difficoltà economiche familiari e alla comparsa del ciclo mestruale per le ragazze. La quasi totalità di questi fattori è sulla carta modificabile‘.