Lezioni d’amore: uomini italiani bocciati in romanticismo

da , il

    Lezioni d’amore: uomini italiani bocciati in romanticismo

    L’icona italiana del latin lover che conquista con gesti romantici donne di ogni Paese è ormai un ricordo del passato: un’indagine condotta dall’azienda vinicola Pasqua su un campione di 1000 donne tra i 18 e i 55 anni, ha evidenziato che ben il 50% delle donne accusa il partner di essere poco romantico. Probabilmente il restante 50% è più fortunato oppure rientra nella schiera sempre più numerosa di donne che preferiscono l’uomo rude; ma resta il fatto che il dato è altamente indicativo.

    Perché dunque l’uomo ha smesso di essere romantico? La prima giustificazione che hanno dato i diretti interessati è la presenza di familiari: il 64% degli uomini ammette di non amare coccole e smancerie in pubblico. Peccato però che un quinto delle intervistate lamenti carenza di attenzioni e gesti affettuosi anche in privato. Ma cosa vogliono le donne? In realtà basterebbe ben poco per non essere bocciati nel test di romanticismo: il 71% si accontenterebbe infatti di un bacio prima di andare a lavoro. Non mancano ovviamente quelle più esigenti: il 63% ammette che vorrebbe essere sorpresa continuamente. Fiori, candele, serenate e musica romantica sono indicati tra i metodi più efficaci di conquista. Eppure nonostante la donna faccia notare questa mancanza, come sottolinea il 13% delle intervistate, l’uomo non dimostra di avere alcuno stimolo a cambiare atteggiamento. Molti rapporti però finiscono proprio perché la donna volubile, sentendosi trascurata, finisce tra le braccia di un altro: imparate la lezione uomini e imparate a dare più importanza ai gesti romantici per far durare più a lungo la vostra relazione!