L’infedeltà maschile migliora la sessualità di coppia

da , il

    L’infedeltà maschile migliora la sessualità di coppia

    Ha fatto discutere a lungo sul web la teoria, sponsorizzata dal portale incontri-extraconiugali.com, secondo cui il tradimento rappresenterebbe un ottimo rimedio salva matrimonio.

    Fino a quando ad asserire certe verità sono siti specializzati in tradimenti coniugali però, potremmo anche concederci il beneficio del dubbio (non fosse altro che per un mero conflitto d’interessi). Ma quando a farlo è uno studio scientifico le cose cambiano…

    L’infedeltà maschile migliora la sessualità di coppia, quindi in ultima analisi contribuisce a salvare un matrimonio destinato altrimenti ad andare a rotoli. Ad affermarlo è una ricerca condotta dalla Divisione di Andrologia dell’Università di Firenze.

    Analizzando i dati apprendiamo che gli uomini che hanno una relazione extraconiugale in Italia rappresentano circa il 20%, vale a dire 1 su 5 tradisce la moglie. Si tratta di uomini che presentano livelli di testosterone nel sangue più alti rispetto alla popolazione maschile fedele, oltre che un volume dei testicoli e un desiderio sessuale mediamente superiori.

    Il che si traduce, secondo quanto affermato dal dottor Bruno Giammusso, Coordinatore Scientifico della campagna nazionale contro la Disfunzione Erettile ‘Chiedi Aiuto‘, col fatto che ‘teoricamente chi tradisce presenta livelli di efficienza sessuale superiori rispetto a chi vive una relazione monogama‘. Quindi in soldoni, l’infedeltà maschile contribuirebbe in maniera netta al miglioramento della vita sessuale all’interno della propria relazione stabile.

    Ma attenzione, la ricerca mette in luce un altro aspetto relativo all’infedeltà maschile, che certo non va trascurato. Negli uomini che tradiscono si registra un numero di infarti e un’incidenza di malattie cardiovascolari, e di conseguenza l’accentuato rischio di mortalità per problemi cardiaci, superiore rispetto alla media. Il motivo è presto detto: chi ha una o più relazioni extraconiugali deve sopportare un maggiore impegno fisico nonché è sottoposto ad uno stress psicologico molto forte derivante dal timore di essere scoperto.

    Quindi cari signori uomini, se state pensando di immolarvi per salvare il vostro matrimonio attraverso il tradimento, considerate pure i rischi cui andate incontro!