L’obesità non fa bene al sesso

da , il

    L’obesità non fa bene al sesso

    Forse non per gli uomini e le donne di Botero ma per i comuni mortali in sovrappeso, fare sesso non è proprio un piacere fino infondo. Sembra infatti che il rischio per gli uomini in sovrappeso sia di fare cilecca mentre le donne rischiano di incorrere in gravidanze non volute, partner e rapporti difficili. Il periodo più a rischio sembra sia proprio l’estate, quando si va in vacanza, quando si ha la testa più predisposta al divertimento.

    Il collegamento tra le due cose, sesso e obesità, deriva da uno studio molto approfondito svolto da studiosi francesi ed oggi reso pubblico dal British Medical Journal. Dai dati emersi pare che il sovrappeso abbia serie ripercussioni non solo sotto le lenzuola ma bensì sulla salute in generale. Le donne single con problemi di obesità riportano un tasso di gravidanza ed aborto ben quattro volte superiore rispetto alle donne magre, nonostante abbiano meno incontri sessuali. E non va meglio per gli uomini poiché incorrono sempre più spesso in disfunzioni erettili. L’obesità peserebbe anche sulla scelta del partner. Si perché i uomini e donne in sovrappeso nella maggior parte dei casi sono obesi anch’essi. Ad ogni modo qualunque sia il peso, bisogna essere sempre prudenti ed avere rapporti protetti.

    Visti i dati, la Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia ha ben pensato di correre ai ripari inventandosi il passaporto dell’amore sicuro, una specie di promemoria che racchiude i principi basilari per ricordare a tutti i giovani sotto i 25 anni le regole della contraccezione. Questa iniziativa permette di ricevere fino al 21 agosto, gratuitamente, in tutte le librerie aderenti, la guida Travelsex (http://travelsex.sceglitu.it/). Il progetto nasce dalla necessità di impedire o quantomeno di ridurre la possibilità al 30% degli italiani di affidarsi, come unico metodo contraccettivo, al coito interrotto ed alla trasmissione di malattie sessuali nonché gravidanze indesiderate.