Lunedì 25 Aprile 2011

da , il

    Pensiero del giorno

    L’amore è un bellissimo fiore, ma bisogna avere il coraggio di coglierlo sull’orlo di un precipizio.

    Stendhal

    Ricetta afrodisiaca: risotto alla rosa

    Da sempre il fiore dell’amore è considerato la rosa. Sapete perché? La leggenda narra che la dea Cloris inciampò nel corpo senza vita di una bellissima ninfa e la trasformò in fiore: Afrodite donò a questo fiore la bellezza, le Tre Grazie lo charme, Dionisio il profumo delicato. Zefiro con un soffio allontanò le nuvole e Apollo lo baciò con i raggi del sole. Infine il fiore fu dato in dono ad Eros, il dio dell’amore, che nominò la rosa la Regina dei fiori. Per questa ricetta potete scegliere i petali di rosa del colore che volete, in base anche al messaggio che volete comunicare tenendo conto che ogni differente tonalità ha un significato differente.

    Ingredienti per 2 porzioni:

    - 150 g di riso Carnaroli o Arborio

    - 1 noce di burro

    - mezzo scalogno finemente tritato

    - 70 ml di vino bianco secco

    - brodo bollente (va bene anche quello di dado)

    - 1 manciata di petali di rose organiche o del vostro giardino

    - 1 noce di burro

    Preparazione:

    Lavate bene i petali di rosa e lasciateli in ammollo per circa 10 minuti in acqua tiepida. Intanto fate soffriggere lo scalogno nel burro. Aggiungete il riso e girate di continuo fino a che il burro non si sarà assorbito. Alzate la fiamma e innaffiate con il vino che farete evaporare. Aggiungete il brodo e l’acqua di rose. Dopo un quarto d’ora iniziate ad assaggiare continuamente per evitare che scuocia. Pochi minuti prima di togliere dal fuoco aggiungete i petali. A fiamma spenta aggiungete un cucchiaio di burro. Fate riposare 5 minuti prima di servire per farlo mantecare. Salate solo alla fine.

    Oroscopo del giorno: scopri il fiore del tuo segno zodiacale

    Sapevate che ogni segno zodiacale ha un fiore corrispondente che lo rappresenta?

    Vediamoli insieme uno per uno.

    Acquario

    Fiore rappresentativo: Rododendro

    Piante e Fiori della fortuna: Mughetto, Papavero, Ciliegio, Mandorlo, Geranio, Fior di Pesco, Orchidea, Incenso

    Pesci

    Fiore rappresentativo: Glicine

    Piante e Fiori della fortuna: Gelsomino, Alloro, Bucaneve, Olmo, Alga

    Ariete

    Fiore: Narciso, Agrifoglio

    Piante e Fiori della fortuna: Lavanda e Acacia Rosa, Caprifoglio e la Ginestra

    Toro

    Fiore: Rosa

    Piante e Fiori della fortuna: Fior d’Arancio, Orchidea

    Gemelli

    Fiore: Garofano

    Piante e Fiori della fortuna: Mirto, Giglio, Mimosa

    Cancro

    Fiore: Ninfea

    Piante e Fiori della fortuna: Acanto, Lillà, Lirio acquatico, Giunco

    Leone

    Fiore Girasole

    Piante e Fiori della fortuna: Genziana, Ciclamino, Amapola, Eliotropio

    Vergine

    Fiore: Margherita

    Piante e Fiori della fortuna: Giunchiglia, Mandorlo, Non ti scordar di me, Madreselva, Valeriana, Madreselva

    Bilancia

    Fiore: Giglio

    Piante e Fiori della fortuna: Iris, Rosa bianca, Dattero, Lirio

    Scorpione

    Fiore: Orchidea

    Piante e Fiori della fortuna: Dalia, Erica, Garofano rosso, Rododendro, Tuberosa, Gladiolo, Tabacco, Ginepro

    Sagittario

    Fiore: Margherita

    Piante e Fiori della fortuna: Malva, Calicanto, Viola, Cannella e Sandalo

    Capricorno

    Fiore: Papavero

    Piante e Fiori della fortuna: Aquilegia, Caprifoglio, Giacinto, Narciso, Amapola

    Video canzone

    Toccami,piano piano sono un fiore fragile

    che libera un profumo dolce e amabile

    se mi raccogli tutto finirà.

    Biagio Antonacci