Luoghi comuni sul tradimento: è tutto vero quello che sappiamo sull’infedeltà?

da , il

    Luoghi comuni sul tradimento: è tutto vero quello che sappiamo sull’infedeltà?

    Quando si parla di tradimento siamo tutti esperti, nolenti o volenti: chi di voi non ha mai tradito o non è mai subito un tradimento? Ma questo non vuol dire che quello che sappiamo riguardo l’infedeltà, e che magari diamo per scontato, sia sempre vero. Spesso infatti quando si parla del tradimento in una coppia si finisce con il fare considerazioni di carattere generale. Quali sono i luoghi comuni più diffusi sul tradimento?

    Una delle ‘leggende metropolitane’ più accreditate è che gli uomini tradiscono per trasgredire, per capriccio, per l’indole da cacciatore etc etc mentre le donne lo fanno per amore! In questa società bigotta noi donne dobbiamo essere complicate anche nell’atto del tradire e non saremmo in grado di goderci del sesso occasionale senza complicazioni sentimentali. Insomma: se l’uomo tradisce non vuol dire che non ami, sta semplicemente seguendo la sua natura, ma se la donna è infedele allora cambia tutto: della serie cornute e mazziate! Altro luogo comune riguarda il post tradimento, ovvero la capacità di perdonare. In molti sostengono che le donne hanno più difficoltà a perdonare perché cercano di indagare le cause del tradimento, di psicoanalizzare l’infedeltà, e sono più vendicative. Ma esiste davvero una differenza tra i sessi nell’intendere il tradimento? In realtà non esiste un copione che uomini e donne seguono ma tutto dipende dal carattere. Conoscete altri luoghi comuni sul tradimento?