L’uomo ideale per le donne italiane? Moro, gentile e più giovane

da , il

    L’uomo ideale per le donne italiane? Moro, gentile e più giovane

    L’uomo ideale per le donne italiane? E’ moro, gentile e soprattutto più giovane di loro. Il macho? Bocciato da una donna su 2: segno che come modello è stato sorpassato. E’ quanto viene fuori dal sondaggio realizzato CougarItalia.com, portale specializzato in incontri in cui le donne possono conoscere uomini più giovani di loro. Sull’aspetto fisico, l’uomo ideale per le donne italiane è moro con caratteristiche variabili da città a città. Le romane, infatti, sembrerebbero apprezzare l’uomo alto, con le spalle larghe e i fianchi stretti. Le milanesi, invece, si sentono sedotte dagli uomini con la barba incolta e uno spiccato senso dell’umorismo.

    E dal punto di vista caratteriale qual’è l’uomo ideale per le donne italiane? Quasi tutte apprezzano la gentilezza e la galanteria (48%), la capacità di corteggiare una donna con simpatia e umorismo (33%), la sincerità (24%) e la capacità di autoironia (23%). Sono invece da abolire gli atteggiamenti arroganti (39%) e lo scadere nelle frasi di abbordaggio banali (28%).

    Poi ci sono elementi d’attrazione diversi a seconda dell’area geografica in cui si è indagato. A predominanza le donne milanesi subiscono il fascino dell’uomo intelligente (39%), mentre le romane sono attratte principalmente dall’aspetto fisico (58%), in cima alla hit parade delle napoletane, invece, c’è l’uomo galante quello capace di fare le sorprese è l’uomo ideale per loro.

    Un aspetto molto interessante che emerge dal sondaggio, è quello che soprattutto nelle grandi città come Roma e Milano, si va diffondendo a macchia d’olio la cosiddetta ‘tendenza cougar‘ o passione per il toy boy, che prima apparteneva quasi esclusivamente alle vip, vale a dire la tendenza a stare con un uomo più giovane. Il 68% delle romane e il 72% delle milanesi si è detta, infatti, disponibile ad avere una relazione con un ragazzo più giovane.