Marilyn Monroe, le frasi d’amore più belle dai suoi film celebri

da , il

    Marilyn Monroe, le frasi d’amore più belle dai suoi film celebri

    Chi è stata la donna più sexy, più femminile, più leggera ma allo stesso tempo più profonda della storia moderna? Senza dubbio una delle stelle indimenticabili di questo genere è stata Marilyn Monroe. Marilyn è stata plasmata dai suoi registi e dai suoi sceneggiatori, non si è mai realmente capito dove iniziasse l’attrice e dove finisse la donna. Una bellezza disarmante, uno charme fuori dal comune e tutto nascosto dietro un’ingenuità ‘calcolata’ che la faceva anche essere elegantemente ironica. Per questo ecco delle frasi d’amore indimenticabili pronunciate dalla lady bionda.

    Marilyn Monroe ha interpretato ben 24 film in soli 11 anni di carriera cinematografica, alcuni di questi fanno parte della storia del cinema e molto è dovuto al suo personaggio ed alle sue interpretazioni. In effetti il suo personaggio era sempre più o meno lo stesso quindi la Marilyn donna doveva essere abbastanza simile a quella attrice. Una donna bellissima, seducente, partita da zero e con grandi ambizioni, una donna alla ricerca di qualcosa di eterno, una donna complessa e introspettiva che con uno sguardo sapeva sedurre il più distaccato degli uomini e la più fredda delle donne.

    Dal film A qualcuno piace caldo

    • Zucchero (Marilyn Monroe) spiega a Josephine (Tony Curtis) la sua attrazione per i sassofonisti Non sai come sono fatti: ti innamori, li ami davvero, pensi che sia l’idillio più bello dopo quello di Giulietta e Romeo, e sai che ti succede? Si fanno prestare i soldi per spenderli con altre donne o per scommettere alle corse… Poi una mattina ti svegli, lui se n’è andato e il sassofono con lui, e tutto quello che ti rimane è un paio di calzini vecchi e un tubetto di dentifricio tutto strizzato.
    • Il falso proprietario di yacht Josephine (Tony Curtis) e Zucchero (Marilyn Monroe) Be’, vento in poppa, come dicono i marinai! Bon voyage.
    • Zucchero (Marilyn Monroe) Sono un po’ stupida, credo.
    • Zucchero (Marilyn Monroe) a proposito degli uomini Se c’è una cosa che schifo sono gli uomini: quelle bestie pelose, piene di mani…
    • Zucchero (Marilyn Monroe) e Josephine (Tony Curtis) Aspetta da molto? Non importa quanto si aspetta, ma chi si aspetta.
    • Zucchero (Marilyn Monroe) descrive il suo uomo ideale a Josephine (Tony Curtis) Oh, non m’importa che sia ricco. Basta che abbia uno yacht, il suo treno privato e il suo dentifricio personale.
    • Oh, il mio lo voglio con gli occhiali. Con gli occhiali? Gli uomini con gli occhiali sono molto più gentili, buoni e indifesi. Non ci hai mai fatto caso?
    • Josephine (Tony Curtis) e Zucchero (Marilyn Monroe) Ma come hai imparato a baciare così? Vendendo baci per il soccorso invernale.
    • Joe/Josephine/Junior e Zucchero Kowalczyk Zucchero: Oh, e chi issa la bandiera bianca? Sua moglie? Joe: No, il mio addetto. Zucchero: E chi le prepara il pranzo? Sua moglie? Joe: No, il mio cuoco. Senta, se le interessa sapere se sono sposato o no… Zucchero: Oh no, non mi interessa! Joe: Beh, non lo sono. Zucchero: Davvero? Molto interessante!!

    Dal film Gli uomini preferiscono le bionde

    • Oh, non è cattiva davvero, è solo un po’ scema. È sempre a innamorarsi di qualcuno solo perché è bello… E io ché glielo dico: innamorarsi dei ricchi è facile come innamorarsi dei disperati… Ma lei dice, sì, ma se sono alti, bruni e belli: non dà mai un’occhiata al reparto cassa… Perciò sono la sua meglio amica: ha proprio bisogno di una come io che la educo.
    • ‘Diamonds are a girl’s best friend’, canzone-manifesto di Marilyn Monroe I diamanti sono i migliori amici di una ragazza.
    • Marilyn Monroe commenta il diadema di Norma Varden Mamma mia, questa è roba da duemila e due notti!
    • Charles Coburn e Marilyn Monroe Posso baciarle la mano? Io dico sempre che il baciamano è una cosa distinta, ma che i diademi di brillanti sono eterni.

    Dal film Come sposare un milionario

    • Ma non credi sia un po’ vecchio?’ Oh! Un uomo ricco non è mai troppo vecchio!
    • Sapete chi vorrei sposare io? Chi? Rockefeller. Quale? Uno a caso.
    • E chi è? Ancora non lo so. Ma non ha parlato di niente che costasse sotto il milione.