Migliorare il sesso con tatto: 6 trucchi

da , il

    Migliorare il sesso con tatto, 6 trucchi per dare una sferzata di novità alla vostra vita erotica. Perché il tatto, quando si parla di sesso, è il senso privilegiato, parola di esperti. D’altronde la pelle è l’organo più sensibile del corpo e il tatto il primo senso che sviluppiamo in stato embrionale. Quale miglior modo quindi per aumentare il desiderio se non quello di toccarsi a vicenda nei posti giusti, riscoprendo zone erogene dimenticate o avventurandosi in quelle sconosciute?

    Accarezzarsi

    Non abbiate fretta di arrivare al dunque, è buona prassi iniziare accarezzandosi. Baci sul corpo, abbracci, carezze sulla schiena, grattini e quant’altro contribuisca a creare intimità in vista del rapporto sessuale completo. Se la storia è datata, ragione ancor più valida per riscoprire il piacere di farsi le coccole.

    Riscoprire le orecchie

    Il lobo esterno delle orecchie, opportunamente solleticato con le labbra o con le dita, può riservare straordinarie sorprese. Un punto spesso sottovalutato, in realtà molto importante, soprattutto quando si parla di piacere maschile. Al prossimo incontro galante, provate a stuzzicarlo in questa zona, ve ne sarà enormemente grato.

    Massaggiare la schiena

    Il massaggio è di per sé stimolante ma quando viene eseguito come preliminare a corpo nudo, il potere eccitante sale alle stelle. Concedetevi reciprocamente qualche massaggio sensuale privilegiando la schiena, vi sentirete percorsi da brividi di piacere e il desiderio non potrà che trarne beneficio.

    Toccare le caviglie

    Nonostante siano un punto del corpo sottovalutato, le caviglie opportunamente stimolate con il tatto, provocano sensazioni molto intense. Il consiglio è di strofinarle una ad una con le mani seguendo un movimento a cavatappi. L’espressione di piacere sul suo volto non lascerà dubbi sull’efficacia di questa pratica.

    Massaggiare i piedi

    I piedi fanno parte dell’immaginario erotico, specialmente di quello maschile e il caso vuole che siano una zona erogena femminile. Massaggiare pianta e tallone con oli e creme utilizzando labbra e mani è garanzia di massimo piacere, difatti il tallone in riflessologia corrisponde agli organi sessuali.

    Stimolare i capezzoli

    Per facilitare il raggiungimento dell’orgasmo e migliorare il piacere femminile, niente di più efficace della stimolazione tattile del seno. Un massaggio delicato alternato a baci sensuali guiderà la donna verso l’estasi, stimolando la produzione dell’ormone dell’amore, l’ossitocina. Provare per credere!