Nomignoli tra innamorati: perché li usiamo

Nomignoli tra innamorati: perché li usiamo
da in Amore, Curiosità d'amore, Evergreen
Ultimo aggiornamento:
    Nomignoli tra innamorati: perché li usiamo

    Nomignoli tra innamorati, perché li usiamo? Micio, amorino, gattino, orsacchiotto, tesoruccio, sono tanti i nomignoli che usiamo per chiamare il partner, alcuni decisamente ridicoli, altri semplicemente affettuosi. Ma si sa, in amore è concesso di tutto. Il quesito è: perché sono tanto diffusi tra le persone innamorate? A quanto pare esiste una spiegazione scientifica secondo la quale deriverebbero direttamente dai nomignoli con cui le nostre mamme erano solite chiamarci. Nesssuna stranezza, questione di dopamina.

    Secondo la scienza i nomignoli che usiamo in amore derivano da quelli che mamma usava con noi da piccini. Inconsciamente li associamo infatti a una sensazione di benessere, visto che essere chiamati in quei modi affettuosi, da piccoli, attivava la dopamina, neurotrasmettitore associato al benessere. Quindi in età adulta scatta il medesimo meccanismo e per dimostrare affetto, simuliamo l’atteggiamento materno. Difatti, come ha spiegato lo psicolinguista Jean Berko Gleason, le basi emozionali che contraddistinguono il rapporto con il partner sono le medesime provate con i genitori. Una sorta di ricordo inconscio che ci spinge a mettere in atto le stesse dinamiche, anche a livello linguistico.

    Nello stesso modo, le persone che detestano questi nomignoli, potrebbero non averli sentiti nell’infanzia e quindi non associarli a sensazioni di benessere.

    Insomma, nessuna psicosi o convenzione sociale, si tratta di meccanismi spiegabili scientificamente. A dimostrazione che quando si dice che l’amore ci fa tornare bambini, un po’ di verità c’è. Ma c’è di più: una ricerca ha dimostrato che chiamare il proprio partner con questi vezzeggiativi è sintomo di vero amore.

    Ma quali sono i nomignoli più usati in assoluto e quelli più strani? Ecco una classifica dei più diffusi, che potrebbero tornarvi utile anche se siete a corto di fantasia.

    - passerotto
    - orsacchiotto
    - maialina/o
    - formaggino
    - ciliegina
    - patato/a
    - zuccherino
    - orsetto
    - cucciolotto/a
    - pulcino
    - leprotta
    - Tigrotto
    - nocciolina

    E allora non resta che trarre ispirazione dai nomignoli e iniziare a usarli più spesso, anche se non siete abituati a farlo!

    378

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmoreCuriosità d'amoreEvergreen
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI