Orgasmo femminile più forte con gli esercizi Kegel

da , il

    Orgasmo femminile più forte con gli esercizi Kegel

    Chi si chiede cos’è, chi lo ha sentito dire dalle amiche, chi dalla tv (lo sanno bene anche le fan di Sex & The City, Samantha infatti ne elogia i lati positivi in un simpaticissimo episodio).

    Tutte comunque ne abbiamo sentito parlare.

    Ma cosa sono nello specifico gli esercizi Kegel e come si praticano? Lindalov ve lo spiega!

    Gli esercizi adatti a rafforzare i muscoli pelvici prendono il nome dal dottore Arnold Kegel che li ha ideati. Sono contrazioni volontarie adatte a esercitare i muscoli del pavimento pelvico.

    Cos’é il pavimento pelvico?

    E’ la struttura ossea che comprende il bacino (o pelvi) ovvero la parte del corpo che trasferisce il perso corporeo dalla parte superiore a quella inferiore. Con i muscoli perineali e addominali sostiene gli organi addominali mentre insieme ai muscoli delle gambe contribuisce alla locomozione.

    In che cosa consiste il metodo Kegel?

    Consiste nel rilassare e contrarre i muscoli pubococcigei, in tempi e modalità diversi. Sono esercizi facili, da fare in qualunque momento della giornata. Per individuare tali muscoli basta far finta di interrompere la pipì; proprio quei muscoli che ci permettono di bloccare il flusso urinario sono quelli da esercitare.

    Benefici

    In campo medico la pratica degli esercizi si consigliava a donne che soffrivano di incontinenza, specie dopo gravidanze traumatiche, o per coloro che avevano riscontrato un rilassamento o una perdita di tono muscolare dopo il parto. Più in generale si prescrivevano per contenere i rischi di prolasso degli organi pelvici, grazie alla fortificazione del pavimento pelvico che contiene e sostiene questi organi. Si è poi scoperto che in ambito sessuale il saper muovere volontariamente i muscoli pelvici dà un maggiore controllo dell’atto sessuale, ritardando (nell’uomo) o provocando (nella donna) l’orgasmo, tra l’altro molto più intenso del solito.

    Storia

    Si dice che le donne orientali siano le vere esperte. Dall’oriente si è infatti diffuso l’uso delle geisha balls o palline cinesi, le sfere autovibranti utilizzate proprio dalle concubine giapponesi. In pratica è come se avessero una seconda mano al loro interno, capace di far godere il proprio amante anche stando ferme sopra di lui.

    Se volete seguire un programma mirato… a Roma c’è un centro specializzato in cui gli esercizi sono combinazioni di esercizi di Kegel, chinesiterapia, biofeedback e terapie manuali chiamati pelvic gim. Provare per credere!