Ormoni sessuali maschili: influenzano il lavoro che scegliamo

da , il

    Ormoni sessuali maschili: influenzano il lavoro che scegliamo

    Gli ormoni sessuali maschili influenzerebbero pesantemente le scelte lavorative delle donne, tanto più se si tratta di lavori ‘maschili‘ volti a far soldi. A sostenerlo sono i ricercatori della Penn State University (Usa), i quali hanno condotto uno studio volto a comprendere come si differenziassero le scelte professionali di uomini e donne.

    A questo scopo sono stati analizzati 64 diversi tipi di carriera e l’influenza della cosiddetta iperplasia adrenale congenita (CAH) – cioè la maggiore esposizione agli ormoni sessuali maschili – in adolescenti e giovani adulti di entrambi i sessi.

    Le persone affette da CAH sono state maggiormente esposte agli androgeni – gli ormoni sessuali maschili – quando erano nell’utero materno. Le femmine nate in queste condizioni tendono – proprio per questo motivo – ad avere interessi più simili a quelli maschili.

    Per esempio, le femmine più esposte all’influenza degli ormoni sessuali maschili tendono a scegliere carriere legate per lo più a interessi materiali ed economici come un lavoro in borsa o nell’alta finanza, piuttosto che orientate alle persone vedi l’insegnamento, l’assistenza ospedaliera e tutto il settore dei servizi.

    I nostri risultati forniscono un forte sostegno per le influenze ormonali sugli interessi nelle occupazioni caratterizzate dal lavorare con le cose piuttosto che con le persone‘, ha spiegato la dottoressa Adriene Beltz M. coautrice dello studio insieme a Sheri A. Berenbaum, professore di psicologia e pediatria.

    Le donne con o senza CAH sceglievano mestieri differenti: nel primo caso la loro scelta andava verso carriere tecniche come l’ingegneria; altrimenti la naturale tendenza le portava verso mestieri socio assistenziali e formativi vedi l’assistente sociale o l’insegnante.

    Il paradosso più grande è rappresentato dal fatto che a subire la maggiore influenza da parte degli ormoni sessuali maschili sono le donne, piuttosto che gli uomini. Tanto che i risultati dello studio mostrano che sia tra i maschi con CAH che quelli senza non vi erano differenze particolari nella scelta delle proprie carriere.

    Quindi care donne in carriera, se nella vita siete orientate a far soldi a palate e fate una professione che vi aiuta in questo non illudetevi di averla scelta voi, lo hanno fatto gli ormoni sessuali maschili da cui avete subito un’influenza già prima di venire al mondo!