Perchè l’uomo tradisce la moglie? Ecco le ragioni

da , il

    Perchè l’uomo tradisce la moglie? Ecco le ragioni

    Perchè l’uomo tradisce? Si parla spesso di infedeltà maschile, ecco allora che cerchiamo di dare una ragione a questo fenomeno. Quali sono le ragioni che portano un uomo a tradirci? E’ colpa nostra o merito delle altre? E’ lui che non è abbastanza affezionato o siamo noi che non lo curiamo abbastanza? Non ci sarà ovviamente solo un motivo che porterà l’uomo a tradire, ce ne saranno vari a seconda delle situazione. Vediamo i cinque veri motivi per cui il nostro partner potrebbe tradirci.

    Crisi di coppia

    I litigi quotidiani sono di certo una delle ragioni che portano più frequentemente l’uomo a tradire. Un uomo andrà a cercare altrove quello che non trova più nella sua compagna, cercherà una relazione sessualmente attiva ed appassionante e una donna comprensiva che lo ascolti ma a cui non dovrà niente perchè non sarà altro che un’amante.

    Tradire per rassicurarsi

    Un uomo può vivere felice ed innamorato in coppia ma essere lo stesso infedele. In questo caso il tradimento è dovuto solitamente alla necessità da parte dell’uomo di affermare il suo potere di seduzione e la sua capacità di dare del piacere ad una donna. Questo tipo d’uomo ha sempre bisogno di sapere che può sedurre qualcuno che non sia la sua compagna.

    Tradire per riflettersi nell’altro

    L’uomo e la donna in coppia sono lo specchio l’uno dell’altro, non soddisfare le esigenze della sua donna, non renderla felice per un uomo è insostenibile quindi cercherà altrove una donna da soddisfare e in cui specchiarsi per ritrovare la sua felicità.

    Tradire per trasgredire

    Ecco una ragione più razionale che bisogna prendere in considerazione. Spesso più una cosa risulta proibita più la tentazione a trasgredire è forte. Il concetto di proibito e quello di piacere sono sottilmente legati tra loro. Per l’uomo che tradisce in questo modo saranno più importanti l’eccitazione della trasgressione e il rischio che questa comporta ad aumentare il piacere ed a spingerlo sempre verso il tradimento.

    Tradire per piacere

    L’infedeltà non è necessariamente l’espressione di un malessere interiore, può anche nascere da un certo edonismo che motiva il tradimento con il fatto che questo porta a gioire senza doveri, non sostituisce la compagna ma prova semplicemente un’altra cosa che, secondo lui, non andrà mai a toccare la relazione ufficiale che ha.