Piacere femminile: una donna su cinque non raggiunge l’orgasmo

da , il

    Piacere femminile: una donna su cinque non raggiunge l’orgasmo

    Il piacere femminile non è così scontato, lo ha dimostrato una recente ricerca a tema. A quanto pare una donna su cinque non raggiunge l’orgasmo e ciò dipenderebbe da una serie di fattori: per esempio l’utilizzo di antidepressivi e farmaci per il mal di testa, condizioni di stress, abuso di alcol, una lubrificazione vaginale scarsa dovuta a malattie in corso non diagnosticate come il diabete. E molto altro ancora. Ecco cosa c’è da sapere sull’orgasmo femminile. (Foto di Nucleo Editorial)

    Il piacere femminile non è a portata di mano per molte donne, complici una serie di problematiche, a partire dagli antidepressivi il cui consumo è sempre più diffuso. Ma anche farmaci per mal di testa e malattie di vario genere, come il diabete non diagnosticato che può intervenire sulla scarsa lubrificazione della vagina. Per non parlare dello stress, nemico per eccellenza dell’orgasmo femminile (e non solo). Difatti un sovraccarico mentale crea tensione e riduce la capacità di lasciarsi trasportare dal piacere. Se poi ci si fissa sull’idea di dover raggiungere l’orgasmo a tutti i costi peggio ancora.

    E che dire degli alcolici? Ok a qualche bicchiere per allentare la tensione e favorire l’eccitazione, difatti l’alcol è in grado di sedare leggermente il cervello, ma se si esagera la passione lascia il posto alla sonnolenza e sono guai. Anche la vescica piena non è complice del piacere poiché può creare disagio e fastidio durante il rapporto, portando alla sua interruzione sul più bello. Da considerare anche gli effetti dell’alimentazione: i cibi grassi, in particolare, sono nemici del piacere così come colesterolo alto e insulino-resistenza. Alleati invece frutta e verdura.

    Ma c’è un’altra curiosità evidenziata dalla ricerca, ovvero che le donne raggiungono più facilmente il piacere attraverso rapporti non completi. Questi ultimi garantirebbero l’orgasmo al 20% delle donne. Le donne, in generale, provano maggiore piacere se stimolate esternamente e nella stragrande maggioranza dei casi, l’incapacità di raggiungere l’orgasmo non dipende affatto,come spesso si crede, da malformazioni genitali. Per favorirlo possono tornare utili anche gli esercizi fisici, per esempio una regolare contrazione dei muscoli pelvici, e alcuni curiosi consigli per far raggiungere l’orgasmo.