Preservativo gigante in onore di Julius Fromm

da , il

    Preservativo gigante in onore di Julius Fromm

    Alcuni tifosi del sesso in Polonia hanno avuto un’idea originale per commemorare la nascita del preservativo in lattice inventato da Julius Fromm, i ragazzi hanno realizzato un’enorme statua fallica a cui hanno infilato un gigante preservativo. Poca poesia ma molto impatto. La statua del fallo aveva le dimensioni di un uomo ed è stata ricoperta d un sacchetto di plastica che evidentemente doveva simboleggiare il condom. Il tutto è accaduto nel centro città di Konin, città natale di Fromm.

    Le origini del preservativo sono antiche, realizzato con gli intestini degli animali, ma Julius Fromm vanta l’invenzione del preservativo in lattice, sua infatti l’osservazione che i soldati tedeschi si ammalavano di malattie veneree in seguito ai rapporti sessuali. Da questo all’intuizione entrata nella storia un preservativo in gomma come strumento di protezione nei contatti sessuali occasionali. Fromm iniziò a produrre preservativi in grande quantità nel 1916, per le necessità dei soldati tedeschi, guadagnando molto denaro.

    Tornando in Polonia, le autorità hanno etichettato l’evento come una barzelletta ma gli artisti sostenitori del condom gigante hanno dato una spiegazione che farà discutere. I ragazzi hanno infatti sostenuto che la loro statua vuole fornire un contrasto a una gigantesca statua di Gesù eretta in un’altra città polacca.

    Ovviamente c’è chi grida allo scandalo ma c’è anche chi sostiene giunto il momento per ereggere una statua a Fromm perchè la città dovrebbe essere orgogliosa di lui. Non c’è nulla di cui vergognarsi. Io ne andrei fiera.