Primi appuntamenti: mantenere un’attitudine positiva anche se vanno male

da , il

    Primi appuntamenti: mantenere un’attitudine positiva anche se vanno male

    I primi appuntamenti possono essere difficili a volte, o addirittura finire malissimo. Se si vuole vivere felici e contente c’è bisogno di mantenere un’attitudine positiva ed affrontare la vita con il sorriso: dopotutto a nessun uomo piace una donna con il muso perenne o che si mostra costantemente pessimista. A volte capita di scoraggiarsi e di convincersi, erroneamente, che tanto l’uomo giusto non si troverà mai, perché sono anni che si esce con ragazzi diversi, ma poi si finisce puntualmente per restare sole. Purtroppo non sempre l’occasione giusta arriva al primo colpo, bisogna pazientare ed essere fiduciose.

    Avere un appuntamento non significa dover essere ansiose e temere sempre il peggio, anzi bisognerebbe pensare a tutte le cose belle che ad esso sono collegate: le farfalle nello stomaco, lo shopping da fare per comprare un nuovo vestito, tutta la preparazione e i consigli delle amiche.

    Bisogna essere ispirate, sentire l’odore dell’amore e lasciarsi trasportare dalle emozioni senza esagerare! Se poi le cose non vanno come sperato, invece di demoralizzarsi e buttarsi giù, si deve prendere quanto accaduto come un insegnamento, perché l’esperienza è la migliore alleata contro ogni tipo di problema. Frequentarsi con una persona le prima volte potrebbe anche rivelare aspetti del carattere che all’inizio erano tenuti nascosti: bisogna essere sempre preparate ai cambiamenti e alle situazioni che prendono una piega diversa rispetto a quella verso cui sembravano tendere nei primi momenti.

    L’uomo ideale non cade dal cielo (a volte potrebbe accadere, ma è eventualità rara), bisogna cercarlo tra un numero incredibile di possibili ‘candidati’ e, perché ciò avvenga, è necessario frequentare le persone, conoscerle, viverle, senza paura, senza il timore di essere ferite, ma con la consapevolezza che ogni storia che si sta vivendo potrebbe essere quella giusta.