Problemi sessuali di coppia: 1 su 3 opta per soluzioni fai da te

da , il

    Problemi sessuali di coppia: 1 su 3 opta per soluzioni fai da te

    Dinanzi a problemi sessuali di coppia un milione e mezzo di italiani opta per soluzioni fai da te piuttosto che rivolgersi ad uno specialista. Si finisce così per assumere caffè a fiumi, compresse di zinco o lanciarsi nell’improbabile ricerca della corteccia dell’albero dell’Africa occidentale yohimbe.

    Insomma un terzo di chi ha problemi sessuali di coppia si affida a rimedi casalinghi pur di non andare dal medico. A metterlo in luce la Società Italiana di Andrologia (SIA).

    Si tratta di rimedi che talvolta possono avere un vago razionale scientifico ma che sono proposti come magici e spesso venduti a caro prezzo su internet, confezionati in prodotti di cui è difficile rintracciare il reale contenuto – spiega il professor Furio Pirozzi Farina, presidente della Società Italiana di Andrologia (SIA) -. Gli effetti non solo sono deludenti, ma spesso dannosi. Oggi sono invece disponibili valide e sicure soluzioni farmacologiche, in grado di rispondere anche al bisogno di praticità e discrezione, come accade per il nuovo vardenafil orodispersibile, il più recente medicinale per la cura dei disturbi erettili. La riservatezza è un aspetto da non sottovalutare – afferma – perché è proprio l’imbarazzo di rivolgersi allo specialista che spinge il maschio a cercare rimedi alternativi come pozioni, filtri e discipline meditative‘.

    Di problemi sessuali di coppia e dei rimedi casalinghi per porvi rimedio si parla a Roma fino al 26 ottobre in occasione dell’84mo Congresso nazionale della Societa’ Italiana di Urologia (SIU), che dedica un’attenzione particolare alle disfunzioni sessuali.

    Gli uomini sono disposti a mettere a repentaglio la loro salute pur di non ammettere con nessuno di soffrire di disfunzione erettile – commenta Alberto Salza, antropologo relatore al Congresso -. Esiste una ‘zona grigia’ che ha a che fare con il comportamento maschile più profondo, un luogo dove il pene non è solo un ‘rubinetto da aggiustare’, ma un simbolo, tra corpo e cultura‘.

    Tra i rimedi farmacologici oggi disponibili notevole successo ha ottenuto la cosiddetta mentina dell’amore, la cui vendita vede gli Italiani in testa a qualsiasi classifica europea. Probabilmente il motivo di tale successo è da ricercare nella garanzia di discrezione fornita e nella possibilità di dimenticare che in effetti quello che si sta assumendo è un medicinale. Va bene anche nel caso all’origine dei problemi sessuali della coppia ci siano ansia e preoccupazioni che finiscono per compromettere la normale vita sessuale.