Proposta di matrimonio sul volo Porto-Milano

da , il

    Vi piacerebbe ricevere una proposta di matrimonio in volo? Elisabete, la fortunata fidanzata di Bruno, ha letteralmente toccare il cielo con un dito (e non solo in senso metaforico) quando il suo fidanzato, si è inginocchiato e anello alla mano, nel corridoio del volo Porto-Milano ha pronunciato la fatidica domanda.

    Per pronunciare il suo ‘Mi vuoi sposare?‘ ad alta quota, Bruno Nanes, romantico portoghese protagonista di questa storia si è avvalso della complicità del personale di bordo.

    Il volo Porto Milano sembrava procedere tranquillo, quando all’improvviso l’attenzione di tutti i passeggeri viene richiamata dal comunicato che l’hostess annuncia dall’interfono. Sulle prime tutti pensano che si tratti dell’annuncio di una turbolenza o qualche altra comunicazione di servizio di routine, ma non passa molto per rendersi conto che in realtà si tratta di una dichiarazione d’amore in piena regola.

    Bruno Nunes, infatti, proprio al termine dell’annuncio sotto lo sguardo costernato della sua fidanzata si alza, si posiziona sul corridoio e inchinandosi di fronte a lei le infila uno splendido anello di fidanzamento al dito domandandole se vuole diventare sua moglie.

    Riuscite ad immaginare l’espressione sbalordita di Elisabete in quel momento? E gli sguardi invidiosi di tutte le altre donne sedute su quel volo? Seppur superfluo, care lettrici, vi confermo che la risposta di Elisabete è stata un bel sì colmo di straripante entusiasmo!