Rapporti di coppia: che fare se il passato del vostro ragazzo nasconde dei segreti?

da , il

    Rapporti di coppia: che fare se il passato del vostro ragazzo nasconde dei segreti?

    Immaginate questo ipotetico scenario: per un qualche motivo venite a sapere che, in passato, il vostro ragazzo ha avuto una sorta di flirt con un esemplare del suo stesso sesso..Che cosa bisogna fare? Agire d’impulso o ragionare e cercare di capire cosa sta realmente accadendo? Certo la situazione non è facile, è molto delicata, soprattutto se non avete prove certe riguardo la dubbia sessualità del vostro ragazzo. Quindi, per iniziare, dovreste subito capire cosa provate in un momento del genere, cioè se vi sentite spaesate, se non avete parole o se siete pronte ad accettare una spiegazione.

    Le persone che appartengono alla nuova generazione tendono ad essere più flessibili in tema di sessualità, quindi qualcuno potrebbe non scandalizzarsi più di tanto, visto che, come si dice, quello che è stato è stato. Ciò che fa parte del passato non necessariamente si deve portare dietro per tutta la vita. Esistono, a mio avviso, due punti di vista: uno che prevede un passato ‘pulito’, privo di macchie e ombre e un altro che invece si dimostra aperto ai cambiamenti, a cui piace vedere solo ciò che è e non ciò che è stato. I rapporti di coppia vivono e si nutrono della vita quotidiana, ma è anche necessario che tra i partner non si nasconda nulla sul passato, la trasparenza è importante, deve esserci, poi sta ad ognuno decidere ed agire di conseguenza.

    Quindi sapere che il proprio ragazzo ha avuto una storia omosessuale, anche se non piacevole, è di sicuro un bene, un motivo per parlarne e magari venire a sapere che è successo in un periodo in cui lui aveva dei dubbi sulla sua sessualità. Potrebbe aver provato e di conseguenza capito che la sua indole è invece etrosessuale: in questo caso, meglio così, dubbi fugati e meno problemi, ma è ovvio che non tutte possono condividere un pensiero del genere. Voi che fareste?