Rapporti di coppia: le donne sposate parlerebbero più con il cane che con il marito

da , il

    Rapporti di coppia: le donne sposate parlerebbero più con il cane che con il marito

    Nei rapporti di coppia, soprattutto quelli a lungo termine, può accadere che la comunicazione decada, diventi più complicata o addirittura si interrompa del tutto. Situazioni tristi ma possibili e verosimili, che non sono nulla in confronto ad una incredibile rivelazione fatta da una ricerca sul rapporto comunicativo all’interno di coppie sposate: le donne preferirebbero spendere più tempo a parlare con il proprio cane o gatto piuttosto che con il marito. Da quando mi interesso di notizie legate ai rapporti di coppia ne avevo sentite di tutti i colori, ma una cosa del genere sembra fuori da ogni logica. La cosa vi ha sconcertato? Vi sembra assurda? Andiamo a vedere.

    Secondo un recente sondaggio svolto dalla Associated Press-Petside.com, circa un terzo delle donne convolate a nozze ha dichiarato che il proprio animale domestico è un ascoltatore migliore (decisamente migliore!) del marito. Tra le 1112 persone sondate su tutto il territorio degli Stati Uniti, una su dieci ha detto che si lamenterebbero e si sfogherebbero più volentieri con il cane o il gatto, piuttosto che con la dolce metà. Ah, delle 1112 persone, il 18% erano dei maschietti! Non siamo pazze allora!

    Riguardo agli animali domestici, il 25% ritiene che sia il cane sia un ascoltatore migliore del gatto, sostenuto comunque da un discreto 14%. Cosa ci sta succedendo? I rapporti stanno diventando così freddi e alienati da non percepire più la differenza tra uomo e animale? In Italia la situazione è diversa, ne sono sicura; in fondo gli anglosassoni sono dei grandi bevitori, non si può pretendere che siano il massimo anche come ascoltatori!