Rapporto di coppia: e se il partner si rivelasse un estraneo?

da , il

    Rapporto di coppia: e se il partner si rivelasse un estraneo?

    A volte è difficile riuscire a mantenere un legame forte con il proprio partner, nonostante si viva sotto lo stesso tetto e si dorma nello stesso letto. Facciamo di tutto per rimanere in contatto con gli amici tramite sms, social network ed e-mail, ma raramente riserviamo lo stesso trattamento al nostro rapporto di coppia. E questo può risultare devastante. Le coppie dimenticano che passare del tempo insieme deve essere una priorità, non si può pensare alla palestra, al calcetto, all’estetista, alla serata con le amiche e al lavoro, per poi rientrare a casa e scoprire di condividerla con una persona che conosciamo meno delle altre con cui abbiamo passato le ore precedenti.

    Così accade di scoprire, un po’ alla volta, lati oscuri e inaspettati del proprio partner: è una conseguenza della mancanza di comunicazione. Se lui vi sorprende spesso (e non con un regalo o con un inaspettato week end romantico) o se, nonostante state insieme da anni, non avete amici in comune, significa che anche tra di voi esiste una forte incompatibilità. Ancora peggio se il vostro amore non è ‘litigarello’: se evitate le discussioni ed i confronti vuol dire che c’è un vuoto dal punto di vista emozionale e se a mancare è invece il sesso, allora anche dal punto di vista prettamente fisico è rimasto ben poco.

    Le prime avvisaglie sono importanti per capire cosa sta succedendo e a cosa va incontro la relazione. Più si va avanti con il tempo, maggiori sono le possibilità che emergano delle situazioni piuttosto imbarazzanti, come ad esempio non divertirsi più insieme o, la peggiore di tutte, non condividere più sogni, paure, ambizioni e desideri.