Rapporto di coppia, non perdonare aiuta

da , il

    Rapporto di coppia, non perdonare aiuta

    Esperti d’amore di tutto il mondo concordano su pochi punti, ognuno proclama il suo punto di vista ed è un bene così tutti alla fine ci sentiamo sufficientemente adatti rispecchiandoci almeno in uno, ma su un fattore erano tutti d’accordo: mai andare a letto, e quindi concludere la giornata, arrabbiati uno contro l’altro, sempre bene risolvere ogni questione lasciata in sospeso. Domani è un altro giorno. Ebbene, da oggi non è più vero nemmeno questo capo saldo, un recente studio sui rapporti di coppia ha individuato che rimanere arrabbiati anche una volta terminata la giornata aiuta a non ripetere le cattive azioni e quindi a prolungare l’amore.

    La ricerca si basa su un concetto molto semplice, che le mamme conoscono bene, infatti leggendola mi sono chiesta se stavamo parlando di uomini o di bambini, perdonare troppo in fretta una trasgressione può rafforzare il cattivo comportamento, spronandolo a rifare. Che cattivi.

    Lo studio ha preso in esame 135 coppie appena sposate per una settimana. I risultati hanno mostrato che gli individui che perdonano i torti al partner hanno ottenuto solo il doppio delle probabilità di vedere riaccadere il fattaccio il giorno successivo. Secondo questa analisi quindi mantenere il rancore aiuta a migliore i comportamenti, comportamenti lievi come lui torna tardi la sera e lei mangia sola, lui lascia i vestiti sparsi per la casa e lei gli fa da cameriera, normale convivenza. Ma che fatica stare tutto il giorno arrabbiate! Non pensate anche voi? Eppure sembra che questa sia la nuova regola per vivere felici e contenti.

    Non perdonare ma tenere il muso, donne tutte giustificate per l’onnipresente broncio? In realtà la ricerca vorrebbe rivolgersi a entrambi i sessi, mi sembra il prologo di La Guerra dei Roses. Personalmente mi sfinisce solo il pensiero, certo alla fine ottenere quello che si vuole è bello, ma a che prezzo? E soprattutto siamo così sicure che quello che vogliamo noi sia il bene in assoluto? Meglio litigare, e fare pace, magari lanciando qualche piatto, il sereno è il momento migliore.