Ritornare con l’ex? Il 65% delle donne dice no

da , il

    Ritornare con l’ex? Il 65% delle donne dice no

    L’idea di ritornare con l’ex a volte può essere stuzzicante, soprattutto se si è entrambi single, ma il 65% delle donne dice no di fronte a questa eventualità.

    A rivelarlo è un’indagine del club per single Eliana Monti che in un sondaggio ha chiesto agli iscritti di indicare se sarebbero disposti a ritornare con l’ex. Ben il 65% delle donne single si è detta sicura di non voler tornare sui propri passi. A differenza degli uomini, che sarebbero possibilisti sull’ipotesi di ritornare con la ex nel 41% dei casi.

    Di solito le donne tendono a prendere una decisione relativa alla fine di una storia molto più ponderata. A volte il capolinea dell’amore arriva dopo tanti ripensamenti: è proprio per questo che una volta che la decisione è stata presa è spesso definitiva‘ spiega Eliana Monti, fondatrice dell’omonimo club per single.

    A volte di fronte alla possibilità di un ritorno di fiamma, a maggior ragione se i motivi che hanno portato alla rottura non sono così gravi, è l’indecisione a farla da padrona. Il 4% delle donne si è detta indecisa a tal proposito contro appena l’1% degli uomini.

    Non ha alcun peso, secondo lo staff di Eliana Monti, nella decisione di ritornare con l’ex il fatto di avere lasciato o di essere stati lasciati.

    Dalla nostra indagine è emerso che la modalità attraverso la quale avviene la fine della relazione, di comune accordo oppure no, non incide sulla volontà di dare un’ulteriore possibilità al proprio ex. Ciò che invece fa aumentare in maniera esponenziale le file di coloro che non tornerebbero mai con il partner precedente è un eventuale tradimento subito‘ precisa Eliana Monti.

    Il 59% di coloro che escludono in maniera pressoché categorica di ritornare con l’ex ha subito un tradimento o lo ha sospettato fortemente durante la relazione, infatti. In quel caso – precisano gli esperti – diventa estremamente improbabile rimettere in piedi un rapporto e ricostruire la fiducia nell’altro.

    E’ vero che molto spesso in una storia d’amore ci possono essere delle pause di riflessione o dei momenti in cui entrambi sembrano avere la necessità di allontanarsi l’uno dall’altra, tuttavia dalla nostra esperienza emerge che in alcuni casi è bene dare un taglio definitivo e guardarsi intorno. Trovare l’anima gemella non è semplice, è fondamentale avere pazienza per trovarla, però non bisogna mai accontentarsi ed accettare un surrogato. Meglio a quel punto essere single e dedicarsi ad una ricerca più approfondita e accurata, basata sulla condivisione di interessi, passioni e obiettivi di vita‘ conclude Eliana Monti.