Rivalità tra donne in amore? Guerra senza esclusione di colpi

da , il

    Rivalità tra donne in amore? Guerra senza esclusione di colpi

    La rivalità tra donne in amore è una guerra senza esclusione di colpi. Altro che sottile gelosia, alla vista di una potenziale rivale sessuale una donna diventa aggressiva, una furia cieca come Uma Thurman in Kill Bill e non per altro non si preoccupa nemmeno di dissimularlo.

    E’ quanto emerge da uno studio dell’Università di Ottawa, in Canada, che ha analizzato le reazioni femminili in presenza di un’altra donna potenziale rivale sessuale.

    Per studiare le reazioni femminili di fronte ad un’eventuale minaccia sessuale, i ricercatori hanno coinvolto nell’esperimento una ragazza molto attraente, che talvolta appariva in abiti succinti e parecchio provocanti, altre volte con un abbigliamento piuttosto serio dimesso. Il comportamento della ragazza rimaneva il medesimo, a cambiare di volta in volta era solo il modo in cui era vestita. Ebbene, la reazione delle donne, oggetto della sperimentazione subiva un cambiamento proprio in relazione all’abbigliamento della ragazza.

    Tutte tendevano a manifestare aggressività nei confronti della versione sexy e provocante della ragazza, al contrario quando appariva in vesti normali, non si manifestava nessuna reazione in particolare.

    Lo studio dimostra scientificamente che le donne si comportano in maniera aggressiva per indebolire una rivale sexy‘, ha dichiarato a questo proposito la dottoressa Vaillancourt, coordinatrice dello studio. Possiamo fare le progressiste, ma secondo la ricercatrice il nostro cervello è rimasto fermo alla preistoria da questo punto di vista. ‘C’è molta ipocrisia. Abbiamo questa reazione istintiva per le persone che sfidano le convenzioni sociali in maniera tale da minacciare il gruppo‘, ha aggiunto la Vaillancourt.

    Queste sono brillanti giovani donne. Esse rappresentano un settore più liberale della società‘, ha proseguito la Vaillancourt riferendosi alle donne che hanno preso parte all’esperimento. E sulla ragazza ‘esca‘ che aveva il compito di far scatenare le reazioni femminili ha detto: ‘ha violato la regola non scritta che tutte le donne dovrebbero sapere. Si tratta di donne che soffocano la sessualità di altre donne‘.