Romanticismo in crisi, meno ‘amore’ nelle canzoni di Sanremo

da , il

    Romanticismo in crisi, meno ‘amore’ nelle canzoni di Sanremo

    Meno ‘amore‘ quest’anno al Festival di Sanremo. Il romanticismo è in crisi? Forse, fatto sta che i cantanti di oggi sono molto meno propensi a usare questa parola. E’ quanto emerge dallo studio semantico condotto da Expert System, leader nello sviluppo di software semantici per la comprensione e l’analisi delle informazioni.

    Qualche anno fa abbiamo sviluppato un’analisi linguistica automatica delle canzoni di Sanremo per un’edizione del Dopo festival - ha spiegato Marco Varone, Presidente e Direttore dello sviluppo tecnico di Expert System - E da li’, ci è venuta l’idea di ripetere l’esperienza‘.

    Cosa ha fatto in concreto la Expert System? Ha scaricato i testi delle canzoni e li ha inseriti nel loro motore di ricerca. ‘Nel leggere l’analisi automatica, ci siamo lasciati trasportare da alcune scoperte curiose, abbiamo fatto qualche confronto con un paio di vecchie edizioni del Festival, giocando sull’identificazione delle parole più usate e divertendoci a immaginare il perché di qualche scelta – ha proseguito Marco Varone – Il tutto per curiosità, a tempo perso, ma sfruttando le potenzialità della tecnologia semantica, quindi con precisione e accuratezza e in tempi veramente rapidissimi‘.

    Ebbene il risultato è abbastanza inequivocabile: amore è certamente la parola che rimane in testa alla classifica storica del festival, ma registra con il passare del tempo un utilizzo sempre più scarso da parte degli interpreti. Se nel 2011 la parola ‘amore’ ricorre 44 volte in 10 canzoni (su un totale di 25 brani), nel 2008 essa ricorreva 49 volte in 20 canzoni (su un totale di 34) e nel 1998 ricorreva ben 53 volte in 16 canzoni (su un totale di 28). Perché stiamo assistendo alla rarefazione della parola amore? L’amore è diventato un concetto sorpassato? No, forse semplicemente troppo inflazionato e quando un bene diventa inflazionato si rischia di svenderlo, di sminuirne il valore. Quindi, paradossalmente, più che una crisi la scomparsa delle magiche cinque lettere che ci fanno battere il cuore dovrebbe rappresentare una rivalutazione dei sentimenti, non più cantati in chiave melensa, ma a ragion veduta.

    Una curiosità per concludere: a vincere su ‘amore‘ nella edizione 2011 del Festival di Sanremo è la parola ‘occhi‘ che compare 30 volte in 7 canzoni contro le 16 volte in 8 canzoni nel 2008 e le 14 volte in 10 canzoni nel 1998.