Scambio di coppia: il 10% in Italia trasgredisce così

da , il

    Scambio di coppia: il 10% in Italia trasgredisce così

    Sono quasi 2 milioni gli italiani che, almeno una volta nella vita, hanno praticato lo scambio di coppia, vale a dire il 10% della popolazione sessualmente attiva, 1 coppia su 4. Ma la cifra è certamente sottostimata.

    Secondo la Federsex, infatti, ammontano a mezzo milione le coppie italiane iscritte a locali scambisti, ma ci sono anche coppie che pur praticando lo scambio lo fanno in contesti non registrati o a casa (accordandosi preventivamente via internet).

    L’età in cui si decide di sperimentare lo scambio di coppia in genere va dai 30 ai 50 anni, ma non mancano coloro che superano persino i sessanta.

    Le coppie italiane dal punto di vista delle abitudini sessuali hanno comportamenti molto differenti tra loro. Da un lato ci sono le coppie anoressiche per esempio e agli antipodi quelle bulimiche, in cui sia lui che lei, che in genere hanno 50 anni, sono uniti da forte complicità: in questo caso la curiosità porta la coppia a sperimentare: dallo scambio di coppia al sadomaso fino alle pratiche sessuali inusuali. A prendere l’iniziativa è quasi sempre lui, ma alla fine è lei che insiste per concludere perché è quella che dall’esperienza di trasgressione esce più appagata.

    Lo scambio di coppia, a detta dei praticanti, non influisce negativamente sulla relazione, anzi crea maggiore complicità. Gli incontri vengono preventivati prevalentemente on line dove avviene uno scambio di foto e mail e poi ci si incontra. In Italia sono almeno un migliaio i luoghi deputati al cruising, parola che serve a definire la caccia ad altre coppie. Anche i giornali con 10 mila inserzioni al mese sono una fonte preziosa a cui attingere per vivere questa esperienza. Infine ci sono i club privé, in tutta Italia sono circa 200 quelli riconosciuti ufficialmente. Il costo di un ingresso per una coppia (o per una donna single) può variare dai 30 ai 50 euro, ma se si tratta di un uomo single il prezzo sale fino a 100 o per i posti più esclusivi anche 300 euro.