Sesso orale: è collegato al tumore alla bocca?

da , il

    Sesso orale: è collegato al tumore alla bocca?

    Il tumore alla bocca è legato al sesso orale? Praticarlo mette in pericolo? Non è proprio così, ci sono dei modi per proteggersi dal contagio, recenti studi dimostrano che le due cose potrebbero essere collegate a causa di un virus che si trasmette per vie sessuali, ma conoscendolo la trasmissione si può evitare.

    Dopo fumo e alcol il sesso orale sarebbe la terza tra le cause che porterebbero al cancro alla bocca. Il tumore di cui si parla colpisce labbra e lingua e, alla base del nesso fra la pratica erotica e il cancro, ci sarebbe la diffusione dell’HPV, il papilloma virus umano che rappresenta la causa principale anche del cancro uterino. Il contatto tra le mucose orali e il virus avviene con la pratica di sesso orale e dal virus alla formazione del tumore, il passo è breve.

    Il tumore della bocca - secondo uno studio dell’Omceo – è all’ottavo posto per gli uomini e all’undicesimo per le donne, tra i tumori più comuni al mondo.

    Per prevenire questo problema i medici consigliano sempre l’uso del preservativo e del Dental Dam, il lenzuolino di lattice utilizzato come barriera tra l’ano o la vagina e la bocca.

    A breve la BBC manderà in onda un documentario in cui verrà affrontato il tema senza alcun tipo di tabù per informare le persone della pericolosità delle malattie che si possono prendere anche solo facendo sesso orale non protetto.