Sessualità femminile felice per 7 italiane su 10

da , il

    Sessualità femminile felice per 7 italiane su 10

    Le donne italiane hanno un buon rapporto con l’eros e sono soddisfatte dalla propria vita sessuale. E’ quanto emerge da un ritratto realizzato sulla sessualità femminile da alfemminile.com, il sito web dedicato al mondo delle donne che conta quasi 5.000.000 di utenti unici mese e che rappresenta il Gruppo aufeminin sul nostro mercato.

    Secondo questa indagine, condotta su circa 2.300 individui per la maggioranza donne (94%), le donne italiane amano fare l’amore, lo fanno abbastanza spesso e ne parlano senza tabù, anche se nascondono qualche fantasia al partner e l’uso dei sex toys rappresenta ancora una pratica sconosciuta per la maggior parte di loro.

    Il 91% delle donne italiane intervistate ha dichiarato che fare l’amore è una pratica naturale e fonte di piacere. Per la precisione, 7 donne su 10 affermano di provare piacere sempre o molto spesso quando fanno l’amore. Circa il 70% si dichiara appagata dalla propria vita sessuale e si sente in perfetta sintonia con il partner. Ovviamente c’è anche qualche insoddisfatta. Ad esempio il 49% delle intervistate ha definito troppo rari i propri incontri sessuali. Circa il 41% è moderatamente appagata dalla loro frequenza, mentre il 14% si considera poco gratificato e il 10% lamenta rapporti addirittura inesistenti.Oltre la metà delle donne intervistate deve sollecitare il proprio partner per fare sesso, mentre il 64% vorrebbe aggiungere un po’ di pepe alla propria vita sessuale, realizzando qualche fantasia…

    A questo proposito ben il 95% delle donne ammette di avere fantasie a sfondo sessuale: la grande maggioranza vorrebbe vederle realizzate, ma spesso preferisce non confessarle: il 37% non ne parla al proprio partner e il 44% ne condivide solo alcune. I sex toys? Praticamente sconosciuti in Italia. Solo il 18% ha ammesso di farne uso, mentre il 42% ha dichiarato di non usarli mai. Per fare un confronto con le donne straniere, ad esempio, il 66% delle francesi ne fa uso o vorrebbe provarli.

    Le donne italiane parlano senza difficoltà dei problemi relativi alla sfera sessuale con il loro partner nel 64% dei casi. Per il 72% il partner è proprio la prima persona a cui ci si rivolge in questi casi. Comunque, oltre una donna su due, per la precisione il 54%, ha ammesso di aver avuto rapporti sessuali solo per compiacere il proprio partner, persino se aveva mal di testa. Per quanto poi riguarda il futuro, il 32% ha dichiarato di avere piena fiducia nella solidità del proprio rapporto, anche se la loro paura più grande rimane quella di essere lasciate (36%).

    E la contraccezione? Come al solito rappresenta la nota dolente. La maggior parte delle coppie italiane si affida al preservativo (ma la maggioranza è rappresentata solo dal 33%), seguito dalla pillola anticoncezionale (22%), mentre il 14% considera il coito interrotto come metodo per evitare gravidanze indesiderate.