Single o zitella? Ecco le differenze

da , il

    Single o zitella? Ecco le differenze

    Sei single? Chi ti dice che tu non sia sulla buona strada per diventare una zitella? ‘No, io sono sola per scelta’ risponderai tu! Allora forse è vero sei semplicemente una splendida e decisa single. Ma qual è la differenza tra una single ed una zitella? Cosa cambia? Poche piccole cose, ecco di seguito gli otto punti che fanno al differenza. Diciamo che la prima e fondamentale è che single lo si è per scelta zitella invece lo si è per forza!

    C’è qualcuno che sostiene che le single siano la moderna versione delle zitelle, forse è vero, ma è anche vero che stare da sole oggi non è più così drammatico, anzi spesso è anche meglio che avere un compagno fisso! E comunque non è vero, zitella e single sono due definizioni diverse per persone diverse, ecco le differenze.

    1. La single è una selezionatrice spietata… la zitella invece emana disperazione pura. Solitamente le zitelle hanno la capacità di proporsi come single, ma basta poco per smascherarle. Se siete zitelle e non single di certo alla domanda ‘che lavoro fai?’ inizierete a lamentarvi, le single restano incece sempre un po’ sulle loro.

    2. La zitella ha fretta di concludere, sa bene che manca poco ai rintocchi dell’orologio biologico, al drammatico momento in cui la favola della giovinezza finirà, cerca sempre uno sventurato da incastrare per sempre. La single non ha tanta fretta o per lo meno non lo manifesta, sceglie e se non va abbandona senza tanti scrupoli.

    3. La zitella non richiede una fase di corteggiamento, spesso sarà lei a chiedere di uscire, la single invece vuole essere corteggiata, si fa desiderare manifestando però il suo inconfondibile charme.

    4. La zitella non usa il preservativo, la single sempre.

    5. La zitella parla di vacanze insieme, la single tenta di non arrivare mai a quel discorso.

    6. La single ama l’avventura, la zitella vuole subito conoscere i genitori di lui.

    7. La zitella sarà sempre tale anche quando sarà in coppia, sarà il tipo di donna che si chiamerà il tradimento, il suo unico scopo sarà quello di stare in coppia in pubblico e fare figli. La single solitamente mantiene un certo calore nella coppia sia a livello fisico che mentale.

    8. Il limite tra zitella e single è molto sottile, una single triste e frustrata potrebbe velocemente ricadere nella zitellaggine. Se non volete farlo cercate di tirarvi su non cercando ‘finalmente’ di piazzarvi con un uomo ma andando al cinema, leggendo un libro. Ricordate che se non state bene voi da sole sarete più zitelle che single.