Single over 30: rinunciano al sesso per fare qualcosa di più creativo

da , il

    Single over 30: rinunciano al sesso per fare qualcosa di più creativo

    In un mondo dove il sesso è dappertutto l’astensione sembra impossibile e invece paradossalmente è una realtà che sta prendendo sempre più piede. Giorni fa vi avevamo parlato del fenomeno degli asessuati, un mondo di cui fanno parte sempre più persone, anche giovani, che per natura dichiarano di non avere alcun interesse per il sesso e di non seguire quindi questi impulsi o istinti che per il resto delle persone sembrano essere naturali e vitali. Ma c’è anche ci rinuncia al sesso per scelta, non solo in coppia (come avviene nei cosiddetti matrimoni bianchi, anch’essi sempre più frequenti) ma anche da single. L’avventura di una notte non stuzzica più?

    Questa tendenza riguarda intuitivamente di più le donne: anche se il femminismo ha fatto sviluppare una maggiore consapevolezza del proprio corpo e della libertà sessuale individuale è innegabile che uomini e donne continuano ad avere una concezione diversa del sesso occasionale. La scelta di cui vi parliamo è originale perché non ha nulla a che vedere con religione o moralismo: semplicemente sempre più donne single rinunciano ai rapporti occasionali per fare cose più interessanti del sesso, almeno a loro dire. Ma cosa ha reso il sesso così noioso e banale? Sicuramente la mercificazione di una cosa che dovrebbe essere intima e l’esposizione mediatica eccessiva del corpo femminile. Ecco l’identikit delle donne che promuovono l’astinenza creativa: single over 30, solitamente in carriera e con una buona cultura, e soprattutto con molti interessi. Non pensate quindi alla bruttina asociale che ha difficoltà ad incontrare uomini. Cosa ne pensate?