Sms d’amore, che difficile capirli

da , il

    Sms d’amore, che difficile capirli

    I messaggi d’amore sono bellissimi, ci fanno battere il cuore, più o meno giovani quando siamo innamorate ci basta davvero poco per perdere la ragione, ma che fatica capire gli sms, e com’è facile litigare per un messaggio interpretato in modo sbagliato! A quanto pare capita a tutti, se poi ai messaggi uniamo anche le abbreviazioni ci vorrebbe un dizionario dedicato per districarci da incomprensioni e aspettative mal riposte. Consoliamoci, pare che il linguaggio d’amore riportato sui telefonini sia più o meno simile per tutti, una volta imparate le regole dovremmo riuscire a sopravvivere.

    I più giovani sono in vantaggio, per loro abbreviazioni e modi dire fanno oramai parte del linguaggio di tutti i giorni, prima di disperare cerchiamo di interpretare gli sms più comuni, inutile perderci delle ore per capire se la punteggiatura scelta voleva dire questo o sostenere l’esatto contrario, per esempio quando un uomo scrive ‘Cosa fai più tardi?‘, intende chiedere se hai voglia di passare del tempo con lui, non è minimamente interessato al tuo dopo sola, ma semplicemente al dopo assieme a lui.

    Il classico ‘Vorrei che tu fossi qui‘ manda solitamente in tilt il cuore femminile, e lui lo sa bene, solo che per l’uomo il pensiero si ferma sul qui, ora, in questo momento, mentre la donna si fa dei film fantastici, dal vorrei che fossi qui passa al matrimonio e figli in un battito di ciglia. Un consiglio, prima di leggere gli sms piantate i vostri piedi per terra e ricordate che sempre di un messaggino si tratta.

    Altro messaggio spesso frainteso ‘Non mi sento bene’, ora le più ingenue sosterranno che non c’è nulla da fraintendere, ma i dubbi assalgono la creatura innamorata, femmina, non si sente bene perchè vuole uscire con un’altra? Oppure è a casa da solo e soffre? Dovrei andare da lui a curarlo? Altro consiglio, salvo casi di esplicita richiesta, no, la minestra mangiatela a casa vostra, lui sopravviverà.

    Ci vediamo dopo‘, a mio avviso quando un uomo invia un messaggio di questo tipo odia la sua donna, dopo? Dopo quando? Cinque minuti? Un ora? Un giorno? Panico. Le più paranoiche riescono ad andare in asnia anche dopo aver ricevuto un sms del tipo ‘Qualsiasi cosa tu voglia fare‘ interpretandolo come un abbandono, finita, non vuole nemmeno vedermi. L’ultimo passaggio a dire il vero mi sfugge, ma l’ho visto capitare diverse volte.

    E infine che dire quando arriva il sintetico, striminzito OK. Ok cosa? Parlami te ne prego!