Sta per arrivare il Viagra per donne: Lybrido presto anche in Italia

da , il

    Sta per arrivare il Viagra per donne: Lybrido presto anche  in Italia

    Lybrido è il Viagra per le donne contro la mancanza di appetito sessuale. Anche per le donne arriva la pillola che promette di stimolare sia il corpo che la mente. Entro il 2016 l’azienda Emotional brain, che ha sede negli Stati Uniti e in Olanda, metterà sul mercato due tipi di pillole, sperimentate apposta con l’intendo di curare il calo di desiderio sessuale femminile. Dopo gli uomini, che hanno risolto i loro problemi di impotenza grazie al Viagra, anche le donne ora avranno la loro pillola magica. Vediamo qualche dettaglio.

    Così come per l’uomo si possono manifestare disturbi dell’erezione e del desiderio, anche per le donne si possono manifestare dei disturbi dell’eccitazione, dell’orgasmo ed un calo del desiderio. Così come per l’uomo la disfunzione erettile può avere cause organiche e psicologiche, anche per la donna la difficoltà di eccitazione, il calo del desiderio e l’anorgasmia possono avere cause organiche e/o psicologiche.

    In questi disturbi è noto che la componente psicologica, tradizionalmente considerata la più importante, gioca un ruolo, ma non e’ tutto: anche gli altri aspetti fisiologici che influenzano la funzione sessuale, come la circolazione sanguigna vaginale e clitoridea, hanno effetti importanti, ecco perchè si studiano farmaci in grado di combattere le disfunzioni sessuali nelle donne.

    Il primo dei due farmaci realizzato per venire in aiuto delle donne si chiama Lybridos, secondo il sito dell’azienda è risultato efficace nelle donne con scarse motivazioni o desiderio sotto la norma. La pasticca rosa dovrebbe ‘aumentare la motivazione e la risposta fisica sessuale, come il flusso sanguigno ai genitali e la lubrificazione‘, ma avrebbe anche effetti sul cervello. C’è da ricordare poi, che oltre agli effetti positivi, il viagra per le donne può avere anche delle controindicazioni.

    L’assunzione di Lybridos altera la chimica nel cervello, tra cui i livelli di serotonina e dopamina, dando più spazio a quest’ultima area, che controlla il piacere e l’attrazione sessuale. Agisce sui centri di piacere del cervello, riuscendo a coinvolgere la sfera psicologica delle donne, cosa molto più ardua per un farmaco rispetto al miglioramento fisiologico che pillole come il Viagra apportano sul lato maschile.

    A differenza del viagra maschile, che agisce solamente sulla ‘meccanica’, la pillola per le donne contiene sostanze come testosterone (riscontrato nel rivestimento alla menta) e buspirone, farmaco creato inizialmente per combattere i disturbi da ansia, ma che in seguito ha trovato impiego nell’aumentare i livelli dell’ormone del desiderio.