Strip maschile: ecco cosa pensano le donne

da , il

    Strip maschile: ecco cosa pensano le donne

    Lo strip maschile sta ormai dilagando in ogni angolo del bel paese e molte donne non si vergognano ad ammettere che non disdegnano una serata del genere in compagnia delle amiche più fedeli! Molte altre invece rimangono fermamente schierate contro questo tipo di divertimento e per niente al mondo accetterebbero di assistere ad una simile barbarie (capace, a loro dire, di stimolare soltanto l’eros maschile)!

    Esiste poi un’altra piccola fetta di donne che ha smesso di fingere nascondendosi dietro false ipocrisie, come Claire Ormiston, anziana signora inglese, che per il suo centesimo compleanno ha chiesto a nipoti e figli un regalo davvero insolito: uno spettacolino hot di uno spogliarellista tutto per lei!

    I parenti dell’arzilla nonnina sono rimasti decisamente esterrefatti dinnanzi alla bizzarra richiesta…tutto si sarebbero aspettati fuorché una pretesa di tale natura!

    Ebbene questo caso solleva una questione antica come il mondo: le pulsioni sessuali, anche nelle donne (ebbene sì anche noi ne siamo dotate come gli uomini!) e ad una certa età è lecito ed etico soddisfarle?

    E voi cosa ne pensate?

    Scopriamo insieme cosa pensano realmente le donne dello strip maschile.

    Diciamo che esistono due macro schieramenti: quello delle super puritane del tutto contrarie a questo genere di pratiche tribali e quello delle libertine che ha aperto gli occhi a nuovi orizzonti.

    Nel primo gruppo rientrano tutte quelle ragazze che nella propria vita non hanno mai assistito ad uno spogliarello maschile e forse, se per una volta vi assistessero, potrebbero anche trovarlo divertente! Certamente va vissuto con lo spirito giusto, tenendo conto che talvolta è anche importante prendersi un po’ in giro, giocando ad indossare i panni che solitamente vestono gli uomini.

    Nel medesimo gruppo rientrano anche le irremovibili, una sorta di frangia estremista della categoria, che non scenderebbe mai a compromessi: il femminismo prima di tutto, mai abbassarsi ai livelli di istintività brutale propria del genere maschile!

    Del secondo gruppo invece fanno parte le ‘libertine’ quelle che hanno capito che nella vita è importante soddisfare i propri sensi, compresa la vista! Sanno bene che vedere un bel figliolo in intimo super succinto una volta nella vita non è certo un reato, né un’occasione da disdegnare in nome di qualche principio etico!

    Non è certo dalla partecipazione o meno ad uno strip maschile che possiamo giudicare la rettitudine morale di una donna!

    A parte l’ironia e a parte le convenzionali categorizzazioni vogliamo ricordare indistintamente a tutto il genere femminile che nella vita è importante affrontare le situazioni con la giusta dose di leggerezza, soltanto chi sceglie di vivere col sorriso sulle labbra conosce il vero peso di cui la vita è portatrice sana.