Suocera invadente: 10 trucchi per evitarla

Scopriamo 10 trucchi per evitare una suocera invadente. Lo sappiamo tutte che il rapporto con la mamma del nostro lui è complesso e sebbene ci siano anche suocere piacevoli, ce ne sono altre che tendono a intromettersi troppo nel rapporto di coppia o nella gestione dei nipoti. Come evitarle?

da , il

    suocera

    Scopriamo 10 trucchi per evitare la suocera invadente. Lo sappiamo tutte che il rapporto con la suocera è complesso: c’è chi ci va d’amore e d’accordo e chi, al contrario, fatica a sopportarne la vicinanza. Lungi da noi voler trovare carnefici e vittime, ci limitiamo a fornirvi qualche consiglio per non compromettere totalmente il rapporto, soffermandoci soprattutto sui modi più efficaci per evitarla. Standole alla larga il problema dell’invadenza è infatti mezzo risolto. Occhio invece a volerla eliminare completamente dalla vostra vita, si tratta pur sempre della madre del vostro lui. Ecco allora 10 trucchi da mettere in pratica per non averla sempre tra i piedi.

    Non dare troppo peso alle sue parole

    suoceri invedenti

    Se le suocere sono invadenti con il bambino, meglio non dare peso alle loro parole. Non occorre allontanarle, che non è mai una buona idea salvo eccezioni particolari, ma semplicemente frequentarle poco e pensare ad altro mentre offrono i loro preziosi consigli. Inolre bisogna considerare che la suocera invadente con il nipote ha spesso voglia di tenerezza e visto che non può più coccolare il suo bambino, riversa le attenzioni sul nipotino. A volte è meglio lasciarla perdere, in altri casi bisogna sicuramente intervenire mettendo in chiaro alcune regolette.

    Parlarne con il vostro lui

    suocera

    E se la suocera è invadente e cattiva? In questo caso è un altro paio di maniche perché la cattiveria rischia di fare danni. Parlatene innanzitutto con il vostro compagno, cercando di non lederne la sensibilità visto che si tratta pur sempre di sua madre. Siate il più possibile fredde nel descrivergli le “bassezze” della suocera che causa stress, più risulterete oggettive, più probabilità avrete di coinvolgerlo. Ma evitate di reagire con le stesse armi, prima o poi si ritorcono contro.

    Tenerla alla larga dalla propria coppia

    suocera psicologia

    Per la psicologia la suocera invadente dovrebbe essere mantenuta alla larga perché, in generale, un rapporto di coppia in cui le figure dei suoceri sono troppo presenti, è un rapporto immaturo, in cui i due partner, o uno di essi, non sono in grado di vivere a distanza dalla famiglia di origine. Prendendo le distanze, il rapporto con la suocera invadente migliora. Come riuscirci? Semplice, imponendovi di andare a visitarla un numero limitato di volte al mese, anche se insiste.

    Cambiare il partner troppo mammone

    suocera e figlio

    Quando la suocera è invadente e il figlio mammone sono guai. Perché in questo caso, qualunque cosa voi diciate contro di lei, che abbiate o meno ragione, verrà presa come una terribile offesa. E’ una delle situazioni più complesse da affrontare perché un maschio di questo tipo è ancora troppo attaccato alle gonne di mamma per avere il coraggio di affrontare la vita. Che sia meglio cambiare partner?

    Evitare scontri diretti

    suocera invadente

    Come liberarsi dalla suocera invadente? Si possono adottare diverse strategie a seconda dei desideri: se non volete allontanarla, potreste cambiare atteggiamento nei suoi confronti evitando scontri diretti. Non serve diventare false, basta incentrare i dialoghi su temi che difficilmente portano allo scontro e quando lei cerca di introdurre quelli scottanti, si cambia discorso.

    Evitare di confidarvi

    suocera falsa

    Che fare quando la suocera è falsa? Innanzitutto bisogna considerare che qualunque suocera ha dei difetti, ma se proprio non la sopprtate, cercate di evitare di diventare sua amica, non è affatto indispensabile. Mantenete quindi le giuste distanze evitando confidenze che potrebbero essere usate contro di voi. Se possibile, cercate di abitare un po’ distanti, in modo che non sia continuamente tra i piedi.

    Parlare chiaro

    suocera invadente cosa fare

    Cosa fare se la suocera è invadente? Come abbiamo visto si possono adottare comportamenti diversi a seconda che la si voglia allontanare o meno. Abbiamo già visto che si può diminuire la frequentazione, evitare scontri aperti discutendo di argomenti particolarmente sensibili come l’educazione dei figli, ma c’è un altro consiglio ancora per evitarla: dirle apertamente ciò che pensate. E’ molto probabile che fugga a gambe levate.

    Mostrare fermezza

    allontanare suocera invadente

    Se avete deciso di allontanare la suocera invadente, è sufficiente prendere alcune precauzioni. Pranzo della domenica da lei? Non più, salvo eccezioni. Caffè insieme al bar? Meglio evitare. Ma siate ferme sui vostri propositi, altrimenti l’allontanamento non porterà risultati. Al tempo stesso ricordate che si tratta pur sempre della madre del vostro compagno e una cosa è distanziarla un po’ per respirare e fare la vostra vita in pace, un’altra volerla eliminare. Non è giusto ed è anche inutile.

    Svelare al vostro lui che dice bugie e provarlo

    suocera bugiarda

    Se la suocera è invadente e bugiarda sarebbe opportuno parlarne con il vostro lui affinché prenda posizione. Ma valutate sempre l’entità delle menzogne: sono davvero gravi? Se non ledono il vostro rapporto di coppia ma solo l’orgoglio personale, lasciate stare. Se invece sono pesanti e finalizzate a creare seri problemi all’interno della relazione o a screditarvi in modi inopportuni, prendete posizione. E’ meglio tuttavia che abbiate le prove di quanto affermate,

    altrimenti il vostro lui potrebbe non credervi.

    Farla arrabbiare

    suocera arrabbiata

    Non ci vuole molto per far arrabbiare una suocera, è sufficiente colpirla nei punti deboli. Se per esempio sapete che non sopporta un certo argomento, iniziate a parlarne durante un pranzo in famiglia contrastando la sua opinione. E’ un modo infallibile per farla andare su tutte le furie e quindi per tenerla alla larga almeno per un po’ di tempo. Ma occhio a non esagerare!