Ti lascio perché ti amo troppo

da , il

    Ti lascio perché ti amo troppo

    Ti lascio perché ti amo troppo‘. Augurandomi che siate tra le fortunate che non se lo sono mai sentite dire da un uomo che le stava lasciando, questa è sicuramente tra le scuse maschili più utilizzate per porre fine ad un rapporto d’amore.

    E’ quanto emerge da una piccola indagine condotta dal club per single di Eliana Monti sulle frasi utilizzate per interrompere una relazione. Secondo le testimonianze raccolte sarebbero soprattutto gli uomini, il 69% rispetto alle donne ad inventare scuse patetiche per dire addio alla partner.

    Il 32% degli uomini ha dichiarato di avere lasciato adducendo come motivazione: ‘il problema sono io, non sei tu‘, argomentazione su argomentazione partendo da questo presupposto si arriva all’altrettanto inflazionato ‘non ti merito‘.

    Il 24% preferisce trincerarsi dietro a frasi del tipo: ‘meglio che ci lasciamo ora che ti amo ancora, piuttosto che far passare il sentimento‘. Il 17% degli intervistati molto più brutalmente se ne esce con frasi come: ‘meglio se frequentiamo altre persone‘ o ‘penso ancora alla mia ex‘. Verità difficili da accettare, ma di gran lunga preferibili all’atteggiamento di chi (27%) pur di non assumersi colpe e responsabilità del caso piuttosto che lasciare preferisce farsi lasciare assumendo comportamenti volutamente scorretti.

    Inutile arrabbiarsi se invece il nostro partner apre sinceramente il suo cuore rivelandoci il cambiamento dei suoi sentimenti per noi: al cuore non si comanda, e se quello che sembrava amore è effettivamente appassito non se ne può fare una colpa a nessuno. Per quanto dispiaciuti ci si deve sforzare di farsene una ragione e cercare altrove la nostra vera anima gemella, dato che il vero amore non tramonta mai.‘ ha dichiarato a tal proposito Eliana Monti, fondatrice del club omonimo.