Uomo sposato inscena rapimento per stare con l’amante

da , il

    Uomo sposato inscena rapimento per stare con l’amante

    A volte la vigliaccheria degli uomini che tradiscono non ha limiti ma nella sua assurdità diventa grottesca e strappa perfino un sorriso, ovviamente se non si è nei panni poco piacevoli della moglie tradita. Questa notizia che arriva dalla Florida ha davvero dell’incredibile: l’uomo che vedete nella foto si chiama Wikler Moran-Mora e qualche tempo fa ha inviato un sms alla moglie nel quale confessava di essere stato rapito. Nel testo aggiungeva che non sarebbe stato liberato se non dietro pagamento di un riscatto e allertava la moglie a non denunciare assolutamente il fatto alla polizia per evitare rischi.

    Dopo alcune ore però la preoccupazione della moglie è salita al punto dal convincerla a contraddire al comando del marito e ad avvertire le autorità: gli agenti attivano immediatamente le ricerche e, grazie al segnale del cellulare da cui è stato inviato l’sms, localizzano facilmente il marito in un centro commerciale. Accorsi sul posto lo trovano proprio lì ma con lui non ci sono rapinatori armati bensì l’amante! L’uomo resosi conto di essere stato smascherato ammette che si era inventato tutto per poter essere libero di trascorrere una notte di passione con l’amante! Tanto di cappello per la fantasia non c’è che dire. Il marito fedigrafo è stato denunciato per procurato allarme ma probabilmente i guai peggiori li avrà passati con la moglie, che forse avrebbe preferito pensarlo come un ostaggio piuttosto che come un traditore. Lui comunque nei giorni successivi ha reso noto che tutto è stato chiarito e che la moglie è riuscita a perdonare il suo tradimento: sarà vero o è un’altra sua bugia?