Uscire con un ragazzo dopo tanto tempo: 8 regole d’oro

Uscire con un ragazzo dopo tanto tempo procura emozioni particolari e anche un po' d'ansia e titubanza. Ecco allora 8 regole d'oro da seguire perché tutto funzioni a meraviglia.

da , il

    Uscire con un ragazzo dopo tanto tempo, ecco 8 regole d’oro per disabituarsi alla solitudine e fare il grande passo. Quando ci si abitua a stare sole non è facile cambiare ottica e prepararsi a un nuovo primo appuntamento. L’emozione cresce come fosse la prima volta sebbene alcune dinamiche siano ormai chiare, talvolta accompagnate da un po’ di diffidenza o disillusione. Ma allora come riabituarsi in un lampo?

    Pensare positivo

    Inutile arrovellarsi il cervello con paranoie su chi sarà, come andrà, cosa avrà visto in me, sarà quello giusto perché è risaputo che sono tutte sciocchezze, fisime mentali che ostacolano la buona riuscita dell’appuntamento. Per fortuna l’esperienza aiuta e, di solito, una donna che ha già un ricco passato alle spalle, sa lasciar andare la negatività più in fretta.

    Pensare “che sarà sarà”

    Un atteggiamento rilassato è indispensabile e per riconquistarlo è bene concentrare l’attenzione su alcuni pensieri, per esempio che anche se dovesse andare male, non finirà di certo il mondo. Il cinismo accumulato negli anni torna utile allo scopo.

    Essere se stesse

    Una donna sola per tanto tempo dovrebbe aver imparato a volersi più bene, a dedicarsi a se stessa, ad accettarsi per quella che è. Ed è esattamente con questa consapevolezza che dovrebbe uscire con una nuova fiamma, senza sforzarsi di essere diversa.

    Non fare confronti

    I confronti con gli ex sono sempre una cattiva idea, peggio ancora se stai cercando di trovarti un nuovo compagno dopo anni di solitudine. Penserà che non hai ancora tagliato con il passato e che tanto vale lasciar perdere.

    Evitare di lasciarsi travolgere dalle emozioni

    Le emozioni sono una cosa bellissima ma in alcuni casi diventano insidiose perché inducono a prendere rospi per principi, sull’onda dell’entusiasmo iniziale. Quindi ok a emozionarsi al primo appuntamento ma attenzione a non spingersi troppo oltre. Non ci riferiamo al sesso, che ci può anche stare, purché protetto.

    Evitare il cinismo

    Se da un lato c’è la tipa che, puntualmente, si lascia travolgere dall’emotività, dall’altro c’è quella cinica e impassibile, che accetta l’uscita più per fare un favore all’altro che a se stessa. Non è il massimo fare questo al primo appuntamento.

    Partire prevenute

    Non solo ciniche ma anche prevenute, peggio di così non si può. Ma uscire con un ragazzo pensando che tanto non funzionerà mai è decisamente assurdo. Se non sei ancora pronta meglio posticipare.

    Dilungarsi sul passato

    A lui non interessa sapere tutto quello che hai fatto nei tuoi anni di singletudine, tantomeno conoscere i nomi degli ex “bastardi” con cui sei stata in passato. Focalizzati sul presente ed evita come la peste i confronti.