Vendetta d’amore nell’era di Internet

da , il

    Vendetta d’amore nell’era di Internet

    Tutto ha inizio cinque anni fa. I protagonisti di questa storia sono un napoletano di 41 anni ed una 31enne padovana i quali si incontrano durante una vacanza all’estero. Subito scatta la scintilla ed è passione sfrenata per diversi mesi, almeno fino a quando lei decide che questo rapporto deve interrompersi per via di una nuova relazione con un coetaneo del posto.

    Difficile da accettare l’umiliazione da parte del partenopeo a tal punto che dopo aver provato con la tattica degli sms, miseramente fallita, è passato ad Internet, Facebook in particolare, offrendo la sua amicizia alla ex con un account fasullo e subito dopo al nuovo fidanzato. A questo punto il 41enne contatta il nuovo fidanzato e iniziano a chiacchierare della donna amata da entrambi, di come si sono conosciuti, si raccontano entrambi, fino a quando il napoletano non esordisce dicendo quanto avesse gradito le performance sessuali della donna sul famoso sito hard Youporn, con tanto di video linkato. Effettivamente cliccando sul video è stato possibile riconoscere la donna mentre aveva un rapporto orale con il suo riconoscibilissimo ex compagno. Il video, postato pochi giorni fa, aveva già raggiunto i 50.000 contatti. A questo punto scatta subito la denuncia alle autorità, ma a poco è servito perché il server ha base in America e per intervenire i tempi sono molto lunghi. Solo attraverso una richiesta da parte della donna stessa si è potuto provvedere alla rimozione del video. Ma nemmeno questo è servito a fermare la voglia di vendetta del 41enne il quale ha postato un altro video in cui cambia solo la performance ma non i protagonisti. A quel punto l’unico modo per fermare l’uomo è stato mandare a casa sua la Polizia che ha provveduto a sequestrare tutti i video che custodiva gelosamente nel suo pc. Ecco come è facile vendicarsi oggigiorno nell’era di Internet.