Vita da single: fare la spesa è molto più costoso

da , il

    Vita da single: fare la spesa è molto più costoso

    Essere single può essere difficile sotto diversi aspetti: a quanto pare lo è anche dal punto di vista economico. I supermercati si sono adeguati alla tendenza che vede i single in aumento e propongono sempre più comunemente confezioni monodose ma tutto questo ha un prezzo non indifferente. Secondo un recente sondaggio promosso dalla Coldiretti i single al supermercato spendono in media il 64% in più delle coppie. A quanto pare fare la spesa in due è più divertente e più conveniente.

    I dati Istat sono stati raccolti proprio nel giorno dedicato ai cuori solitari, ossia San Faustino. Approssimativamente per generi alimentari e beni di prima necessità i single spendono fino a 304 euro ogni mese mentre ogni componente di una famiglia tipo non supera i 185 euro, meno della metà. Spesso ai single conviene economicamente comprare quantità esagerate di cibo, che verrà inevitabilmente sprecato, perché i pacchi famiglia sono più economici dei formati monodose. Ma cosa comprano i single? Soprattutto carne ma anche pane, pasta e cereali. Seguono formaggio, yogurt, bevande, zucchero e caffè e pesce. Molte persone che vivono da sole comprano piatti pronti per risparmiare tempo anche se sono svantaggiosi dal punto di vista economico: ma è innegabile che cucinare insieme al partner o per lui è più divertente. Ma chi ha detto che se non si è fidanzati bisogna mangiare soli? Invitate gli amici a casa: eviterete sprechi e riscoprirete il piacere di stare insieme a tavola e di cucinare. Ma non disperate: anche il supermercato può essere un luogo di incontro e il destino potrebbe riservarvi un principe azzurro dietro lo scaffale dello scatolame.