Vita sessuale della coppia migliora col matrimonio o convivenza

da , il

    Vita sessuale della coppia migliora col matrimonio o convivenza

    La vita sessuale della coppia migliora considerevolmente col matrimonio. Dopo il ‘sì lo voglio‘ e il ‘vi dichiaro marito e moglie‘ la vita sessuale della coppia conosce una nuova vita divenendo più stimolante, briosa e vivace, più piacevole insomma. E questo vale soprattutto per le donne.

    Una volta sposate, per le italiane il rapporto con l’eros diventa più soddisfacente. E’ quanto emerge da un sondaggio condotto dall’associazione Donne e Qualità della Vita, su un campione di 1200 donne italiane di età compresa tra i 18 e i 45 anni, sposate o conviventi.

    L’80% del campione esaminato dichiara che la vita sessuale della coppia è nettamente migliorata dopo il matrimonio, o con la convivenza, grazie a una complicità e a un’intesa costruita nel corso del tempo, oltre che a un miglior dialogo con il partner.

    Un’aspetto molto interessante venuto fuori dalle risposte del sondaggio è quello che ben il 63% non disdegna la promiscuità sessuale prima di legarsi per sempre alla persona amata, a patto che ci siano lealtà e fedeltà nei confronti del marito/compagno. Dopo il periodo di libertinaggio è all’interno del rapporto di coppia stabile che va comunque ricercato il massimo piacere, l’intimità e la complicità.

    Dal sondaggio emerge che è proprio la stabilità della relazione a potenziare l’eros. Per il 48% delle ragazze intervistate il matrimonio e i figli sono un traguardo importante da raggiungere nella vita e solo il 23% del campione considera il divorzio una via d’uscita nel caso il rapporto vada male. Nonostante ci si sposi sempre meno e più tardi, intorno ai 33 anni per gli uomini e ai 30 per le donne, è l’unione matrimoniale o comunque la convivenza a regalare momenti di vera e duratura passione alle italiane.