10 abitudini che rovinano la pelle

Ecco 10 abitudini che rovinano la pelle, assolutamente da evitare. Scopriamo insieme quali sono i comportamenti ad alto rischio da cui tenersi alla larga.

da , il

    Ecco 10 abitudini che rovinano la pelle, comportamenti che tutte noi adottiamo spesso nel quotidiano ma che rischiano di compromettere la bellezza e la salute della nostra pelle. Scopriamo insieme quali sono, dall’utilizzo di prodotti sbagliati al modo in cui dormiamo!

    Stuzzicare i brufoli

    Andare a toccare eventuali brufoletti è molto dannoso per la nostra pelle. Stuzzicare i brufoli, infatti, rischia di peggiorare la situazione dell’imperfezione e di rendere la pelle ipersensibile, provocando macchie difficili da mandare via e reazioni infiammatorie.

    Non usare protezione solare

    Attenzione al sole e ai danni che può provocare alla nostra pelle. Scottature, irritazioni e problematiche ancora più gravi e complesse possono derivare dall’esposizione sconsiderata al sole. Consigliamo di adoperare sempre una protezione solare, quando si ha in programma di stare all’aria aperta, anche in città: sono tante le creme solari (anche bio e con buon Inci) tra cui poter scegliere in vista dell’estate.

    Esfoliare troppo spesso il viso

    Effettuare troppo di frequente scrub viso o adoperare prodotti esfolianti chimici in modo troppo ravvicinato tra un’applicazione e l’altra rischia di rovinare la nostra pelle, irritandola e causando spiacevoli reazioni come la comparsa di rossori e brufoletti. Consigliamo di eseguire lo scrub solo una volta a settimana.

    Non struccarsi bene

    Il demaquillage è fondamentale per avere una bella pelle, che sia prima di tutto sana e in buone condizioni. Ricordatevi sempre di struccarvi con cura prima di andare a letto, per poi procedere alla detersione e all’applicazione della vostra skincare routine serale. In questo modo eviterete che i residui di trucco vadano ad accumularsi nei pori favorendo l’insorgenza di imperfezioni.

    Non pulire lo schermo del cellulare

    Lo schermo del nostro cellulare è un incredibile covo di batteri! Assicuratevi di pulirlo bene durante la settimana per evitare di trasferirli sul viso e favorire la comparsa dei tanto temuti brufoletti.

    Lavare il viso con acqua troppo calda

    L’utilizzo dell’acqua troppo calda è un comportamento decisamente sbagliato per la pelle e rientra anche tra le abitudini che rovinano i capelli. L’acqua bollente fa sentire la pelle aggredita e privata del suo sebo naturale, finendo per costringere l’epidermide a produrne sempre di nuovo.

    Dormire a pancia in giù

    Dormire a pancia in giù incrementa il rischio dell’insorgenza di rughe e rovina la pelle a causa dello sfregamento contro il cuscino. La posizione ideale per risvegliarsi più belle al mattino è quella supina.

    Fumare e bere alcolici

    Fumare e consumare di frequente alcolici è una delle abitudini che causano la cellulite e che più fanno male alla pelle, rendendo l’incarnato grigio e spento. Consigliamo di evitare o perlomeno di ridurre al minimo questi comportamenti.

    Bere poca acqua

    Idratare la pelle con una buona crema viso è pressochè inutile se non la si idrata a partire dall’interno. Consigliamo di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, per un incarnato luminoso e perfettamente idratato.

    Mangiare male

    Una buona alimentazione, salutare ed equilibrata, è senza dubbio alla base di una pelle sana e bella. Consigliamo di ridurre al minimo i grassi in favore di frutta e verdura, o comunque di cibi freschi.